Le migliori 100 bollicine d’Italia: come leggere e consultare la nuova guida

Come già segnalato la scorsa settimana con un post su questo sito – clicca qui se vuoi leggerlo per intero – da qualche giorno è disponibile nelle migliori librerie d’Italia l’ultimo nato in casa Slow Food Editore: una guida dedicata ai migliori vini “con le bollicine” italiani, curata come Slow Wine 2019 da Giancarlo Gariglio e Fabio Giavedoni.

La guida racconta quelle che a nostro avviso sono le migliori 100 etichette di bollicine italiane: una lista ovviamente non esaustiva, per compilare la quale abbiamo privilegiato la qualità finale del bicchiere ma anche il sistema produttivo che sta dietro ad ogni etichetta, riprendendo in toto i concetti che stanno alla base di Slow Wine, la guida ai vini e alle cantine d’Italia di Slow Food.

Per rendere chiara fin subito al lettore la distinzione tra i tre grandi metodi di produzione di “vini con le bollicine” – il Metodo Classico, il metodo Charmat della rifermentazione in autoclave e il metodo ancestrale della rifermentazione naturale in bottiglia – all’illustrazione dei quali sono state destinate un buon numero di pagine all’interno del volume, abbiamo adottato una segnalazione diversamente colorata per definire le tre tipologie di vini, in modo che non ci siano fraintendimenti o inutili ripetizioni.

Vi proponiamo qui sotto le pagine con le indicazioni schematiche con cui leggere la guida.

Noterete che per ogni vino abbiamo previsto anche 4 semplici grafici per indicare nell’ordine: lo stato evolutivo del vino, da giovane a maturo; il residuo zuccherino del vino, da secco a dolce; il momento del pasto più adatto per abbinare quel vino al cibo, dall’aperitivo al dessert; infine la capacità del vino di evolvere in bottiglia, segnalando quindi se è da bere subito oppure, all’estremo opposto, da conservare a lungo in cantina.

Crediamo siano indicazioni molto semplici e piuttosto sommarie che possono fornire qualche strumento in più al lettore per acquistare la bottiglia giusta per ogni occasione.

 

Per acquistare il libro online, attraverso lo store di Slow Food Editore, puoi cliccare qui