Fuochi d’artificio

Ieri la Primavera, finalmente.

 

Fiori di ciliegio, di pero, borragine e senape esplosi in ogni dove. Fuochi d’artificio naturali a incantare e far venire fame. Il ronzio delle api vicine e il coro dei frullini desti dal letargo invernale. Il gallo non canta soltanto all’alba. Tutto a riconciliare con il creato, e alla fine anche la vigna ancora assonnata e incurante del rigoglioso sovescio si stiracchia e lascia intravedere la prossima vendemmia. 


BorrPeroSenapePrimavPrim.Pero1