Isolabella della Croce

isolabella logo vettorialeLoazzolo (At)

Piemonte

Tel. 0144 87166

www.isolabelladellacroce.it

13.5 ha – 85.000 bt

 

VITA – L’azienda, di proprietà della famiglia Isolabella della Croce, è diretta con grande impegno e serietà dal giovane Andrea Elegir, loazzese doc a dispetto del cognome, che può già vantare una ragguardevole esperienza. La vecchia cascina, a circa 500 metri di altitudine, è circondata da vigne e boschi in uno scorcio piemontese di rara bellezza (anch’esso, meritevole di essere Patrimonio dell’umanità), con qualche seminativo e piccole stalle qua e là.

VIGNE – La vigna del pinot nero è chiamata La Vela in virtù della forma: ha pendenza accentuata, altissima densità di impianto (11.000 ceppi per ettaro) e dunque lavorazioni manuali. Sul pendio di una collina antistante si scorge una vecchia vigna di moscato, con piante di 75-80 anni. Data l’altitudine non manca la ventilazione; la viticoltura è di tipo convenzionale, con grande attenzione nell’uso dei fitofarmaci.

 

VINO – Barbera d’Asti Maria Teresa 2013

È fresca, giovane e gradevole. L’uva viene raccolta a mano a completa maturazione, diraspata e pigiata delicatamente. Tanti i profumi anche molto complessi, perfetta la parte gustativa.

VITIGNO – Barbera

Loazzolo (At)

Piedmont

Tel. 0144 87166

www.isolabelladellacroce.it

33 acres – 85,000 bt

 

PEOPLE — The winery, owned by the Isolabella della Croce family, is run by the dedicated young Andrea Elegir, who, despite his last name, was born and bred in Loazzolo and boasts considerable experience. Located at 1,500 feet above sea level, the farmstead with its arable land and barns is a small slice of rare Piedmontese purity. The spectacular site in itself is motive enough for UNESCO World Heritage status.

VINEYARDS — The pinot noir vineyard is called La Vela by virtue of its shape: it is quite steep, with high density plats (4,400 per acre) and therefore requires to be farmed manually. From here you can make out a moscato vineyard on the facing hillside, vines that are 75-80 years old. Given the altitude, wind is never lacking. Conventional farmed, but with great attention to their use of pesticides.

 

WINE — Barbera d’Asti Maria Teresa 2013

Crisp, young, and pleasant. The grapes are harvested by hand when they have reached full maturation, and are then destemmed and delicately crushed. Many are the complex aromas, perfect on the palate.

VARIETY — Barbera