Duca di Salaparuta

Gruppo Duca di SalaparutaCasteldaccia (Pa)

Sicilia

Tel. 091 945201

www.duca.it

280 ha – 1.000.000 bt

 

VITA – Grazie alle diverse proprietà sparse sull’isola, Duca di Salaparuta riesce con la sua produzione – ben bilanciata tra varietà autoctone e internazionali – a offrire un quadro complessivo dell’enologia siciliana. Il gruppo proprietario, l’Ilva di Saronno, procede con i suoi investimenti anche nel campo della comunicazione, affidandosi per tale incombenza a un affiatato team capitanato al meglio da Benedetta Poretti.

VIGNE – Il vigneto è suddiviso in tre diversi areali. La Tenuta Suor Marchesa, nel Comune di Butera, accoglie nero d’Avola e merlot, allevati su terreno in prevalenza calcareo a una quota di 250 metri, con pendenze anche significative. Nell’assolata campagna di Risingolo, nel Comune di Salemi, si coltiva a una quota media di 300 metri il grillo, su terreno argilloso. Sull’Etna presso la tenuta Vajasindi con terre ricche di micro elementi, cresce il nerello.

 

 

Casteldaccia (Pa)

Sicily

Tel. 091 945201

www.duca.it

690 acres – 1.000.000 bt

 

LIFE – Thanks to various properties spread out over the island, Duca di Salaparuta is able to offer a general picture of Sicilian wine making with just its own production – which is well balanced between indigenous and international varieties. The ownership, Ilva di Soronno, continues to invest in communications as well, entrusting this job to a cohesive team brilliantly led by Benedetta Poretti.

VINEYARDS – The vineyards are divided into three distinct areas. The Suor Marchesa estate, in Butera, cultivates Nero d’Avola and Merlot grapes, which are grown on lime-rich soil at 250 meters ASL, with slopes that are often quite sharp. In the sunny countryside of Risingolo, near Salemi, Grillo grapes are grown at a median altitude of 300 meters ASL, on clayey soil. On Mt. Etna, in the Vajasindi estate, Nerello grapes grow on soil that is rich in micro-elements.