Cordero di Montezemolo – Monfalletto

cdmCordero di Montezemolo

La Morra (Cn)

Piemonte

Tel. 0173 50344

www.corderodimontezemolo.it

35 ha – 240.000 bt

 

VITA – Sotto il maestoso, bellissimo cedro del Libano che segna il paesaggio di La Morra si trovano gli edifici che ospitano la cascina Monfalletto, dove Alberto Cordero e la sorella Elena, ultima e preparatissima generazione, lavorano con impegno e serietà per produrre vini di carattere realizzati con mano sicura, nel solco della tradizione ma con occhio attento alle novità che potrebbero tornare utili. Nell’ampia cantina c’è spazio anche per una collezione invidiabile di vecchie annate.

VIGNE – Una novità che salutiamo con favore è la decisione dei Cordero di passare alla conduzione biologica delle vigne, una scelta sicuramente impegnativa che sapranno gestire con la serietà che li contraddistingue. I 28 ettari in corpo unico nella collina del Monfalletto (caso unico nelle Langhe), in buona parte vecchi impianti, sono condotti con grande meticolosità; altri 2 ettari a Castiglione Falletto e 5 nel Roero completano il parco vigneti.

 

 

La Morra (Cn)

Piedmont

Tel. 0173 50344

www.corderodimontezemolo.it

86 acres – 240,000 bt

 

PEOPLE — Under the beautiful, majestic cedar tree that marks the countryside of La Morra, there are a series of buildings that belong to the Monfalletto winery. Here the talented siblings Alberto Cordero and his sister Elena, the youngest generation of the family, strive to produce wines with character. They bring to their wines a strong identity, one which is deeply rooted in local tradition, but with an attentive eye out for useful innovations. In their spacious cantina they house an enviable collection of older vintages.

VINEYARDS — An innovation that we fervently welcome is the decision to undergo organic conversion in the vineyards. Though an undoubtedly difficult decision to make at first, they will surely carry out this new agricultural regime with the dedication for which they are known. The 69 acres single plot on the hill of Monfalletto (a unique case in the Langhe), a good part of which is older vines, are managed meticulously. Another 5 acres in Castiglione Falletto and 12 in the Roero also belong to the winery.