Coppo

Coppo

Canelli (AT)

Piemonte

Tel. 0141 823146

www.coppo.it

54 ha – 400.000 bt

 

 

VITA – I quattro fratelli Coppo, Piero, Gianni, Paolo e Roberto, affiancati dalla nuova generazione e coadiuvati da uno staff preparato e motivato, a partire dal 2001 si sono costituiti in azienda agricola acquisendo vigneti in zone ad alta vocazione e proseguendo nell’acquisto di uva. L’azienda ha numeri consistenti (nel panorama piemontese) ma conserva in tutto e per tutto la dimensione artigianale. L’intera produzione è vinificata e affinata nelle storiche e suggestive cantine situate nel centro di Canelli, due grandi strutture ora collegate da un nuovo tunnel sotterraneo che dal 2014 fanno parte del circuito Unesco, dunque sono state riconosciute Patrimonio mondiale dell’umanità.

 

VIGNE – Le vigne dei Coppo e quelle dei conferitori di fiducia sono collocate nei comuni principali per la coltivazione del barbera e del moscato: Agliano Terme, Canelli e Castelnuovo Calcea. In quest’ultimo, affacciata sul versante sud, c’è Cascina Gavelli (12 ettari in un corpo unico), impiantata principalmente a barbera e chardonnay: da qui si ottengono le uve per produrre l’omonimo Barbera, una parte di Pomorosso, la Riserva di Famiglia Nizza e il Monteriolo. Lotta integrata, diserbo sempre meno utilizzato e trattamenti limitati alla prima parte della stagione vegetativa; insomma una viticoltura convenzionale via via più attenta alla sostenibilità.