Cascina Castlet

Simbolo+logoCostigliole d’Asti (At)

Piemonte

Tel. 0141 966651

www.cascinacastlet.com

25 ha – 230.000 bt

 

VITA – Sempre in movimento, sempre all’opera, sempre sul pezzo: questa è Mariuccia Borio, ben affiancata dai suoi collaboratori, il preparatissimo enologo Giorgio Gozzellino e il suo vice Roberto Austa. Anno dopo anno (Mariuccia ha iniziato l’attività nel 1970) Cascina Castlet investe in sperimentazione e ricerca. Assolutamente degni di nota il lavoro sul vitigno uvalino, vinificato in purezza, e l’adozione di impianti sostenibili come il fotovoltaico e la centrale di fitodepurazione per le acque reflue.

VIGNE – Una parte dei vigneti, circa 12 ettari, trova dimora intorno alla cantina, il resto è situato per lo più sulle morbide colline di Costigliole. L’intuizione di diversificare gli impianti e la loro età media, unitamente a un uso limitato e ragionato dei prodotti chimici, concorre a creare selezioni che non si dimenticano, come il Passum o la Litina, Barbere dal “sound” decisamente innovativo.

 

VINO – Barbera d’Asti Superiore Litina 2011

È l’unico vino di Cascina Castlèt che propone in etichetta il marchio della casa, scelto come simbolo dell’innovazione nel rispetto delle tradizioni. Questa Barbera matura in botti di rovere per circa otto mesi e, in bottiglia si affina per oltre un anno. Profumatissima di ciliegia, ha un gran bel sapore ed è molto gustosa.

VITIGNO – Barbera

Costigliole d’Asti (At)

Piedmont

Tel. 0141 966651

www.cascinacastlet.com

62 acres – 230,000 bt

 

PEOPLE — Always changing, always working, always on the ball; this is Mariuccia Borio, aided by her contributors, the accomplished enologist Giorgio Gozzellino and his second in command Roberto Austa. Year after year (Mariuccia started the winery in 1970) Cascina Castlet invests in experimentation and in research. Absolutely worth of mention is her work on the variety uvalino, monovarietally vinified, and the adoption of sustainable equipment like solar panels and a home purification system for water.

VINEYARDS — One part of the vineyards, about 30 acres, is wrapped around the cellar itself, the rest is situated mostly on the rolling hills of Costigliole. The insight to diversify the plants and vary their ages, along with a limited and reasoned use of chemical products, contributes to the creation of selections not soon to be forgotten, like the Passum or the Litina, two decidedly innovative and sound Barberas.

 

WINE — Barbera d’Asti Superiore Litina 2011

The only wine with the Cascina Castlet brand on the label, it was chosen as a symbol of innovation with respect to tradition. This Barbera is aged in oak casks for around eight months and then another year in bottle. Extremely redolent of cherries, it has fantastic flavor and is quite delicious.

VARIETY — Barbera