Cantina Clavesana

clavesana logoClavesana (Cn)

Piemonte

Tel. 0173 790451

www.inclavesana.it

500 ha – 3.000.000 bt

 

VITA – Il Dolcetto da qualche anno sta vivendo un momento di grande difficoltà commerciale, cosa che ci rattrista, perché pensiamo che abbia grandi potenzialità. Il Dogliani, come denominazione, potrà contribuire all’uscita dalla crisi visto che i vini realizzati in questa zona hanno mediamente una marcia in più. Questa cooperativa, la più seria e importante della zona, potrà e dovrà, speriamo, contribuire alla rinascita del comparto. La direttrice è Anna Bracco, il presidente Giovanni Bracco.

VIGNE – Sono 500 gli ettari dei 340 soci. Una marea di vigne e di uve, che compongono un mosaico variegato e di alto valore ampelografico. Un team di professionisti lavora per uniformare la gestione dei vigneti e per innalzare la qualità dei frutti. Da pochi anni il consulente esterno è il bravo Gianfranco Cordero.

 

VINO – Dogliani Superiore il Clou 2012

Un vino adatto al pasto quotidiano il Dogliani Superiore il Clou, con cenni intensi di frutta matura. Il palato è invitante, con un tannino misurato e un buon bilanciamento delle componenti acido-alcoliche.

VITIGNO – Dolcetto

Clavesana (Cn)

Piedmont

Tel. 0173 790451

www.inclavesana.it

1,236 acres – 3,000,000 bt

 

PEOPLE — For some years now, Dolcetto has been having a bit of a hard time commercially, which saddens us very much; it has great potential. Dogliani as a denomination, could contribute to the end of the crisis seeing as though the wines produced in this area are a cut above. The cooperative, the most reliable and most important of the region, can and should contribute to the rebirth of of the wine. The director is Anna Bracco, the president Giovanni Bracco.

VINEYARDS — 340 members of the cooperative add up to 1,236 acres in total. An onslaught of vines and grapes make up this kaleidoscope of ampelography. A professional team works to streamline the vineyard management and to elevate the quality of the fruit. The external consultant Gianfranco Cordero has collaborated for just a few years.

 

WINE — Dogliani Superiore il Clou 2012

A wine suited for everyday consumption, with intense notes of ripe fruit. On the palate it is inviting, with a medium tannin and a good balance between acidity and alcohol.

VARIETY — Dolcetto