Brovia

Brovia

Castiglione Falletto (CN)

Piemonte

Tel. 0173 62852

www.brovia.net

16, 5 ha – 70.000 bt

 

 

VITA – I Brovia sono una famiglia del Barolo dalla storia centenaria: il 1863 è l’anno di fondazione dell’azienda. Le sorelle Elena e Cristina Brovia, agronoma ed enologa rispettivamente, portano avanti con enorme serietà, sensibilità e talento l’eredità di loro padre Giacinto, uno dei grandi personaggi di Langa. Sono affiancate in questa impresa da Alex Sanchez, marito di Elena. I loro Barolo sono tra i più grandi vini di Langa e nascono da un profondo rispetto per la terra.

 

VIGNE – La cura meticolosa dei vigneti è il (non) segreto di casa Brovia. Di certo aiuta possedere parcelle in cru splendidi, come Rocche e Villero a Castiglione Falletto, senza dimenticare il Garbelletto e il Brea Ca’ Mia a Serralunga. Selezione massale vigna per vigna, potatura meno invasiva, gestione attenta della chioma e – c’era bisogno di precisarlo? – nessun ricorso alla chimica per i trattamenti. Cristina ed Elena non si sono fermate alla certificazione biologica e oggi aderiscono a un progetto che prevede di mettere nidi nelle vigne (o intorno a esse) in modo da ospitare uccelli insettivori: un altro esempio di lotta biologica che speriamo venga ripreso da altri. I vitigni sono nebbiolo, barbera, dolcetto, freisa e arneis.

 

_____

Castiglione Falletto (CN)

Piedmont

+39 0173 62852

www.brovia.net

41 ac – 70.000 bt

 

PEOPLE – The history of Brovia family in the lands of Barolo starts in 1863. Nowadays, the sisters Elena and Cristina Brovia, agronomist and oenologist respectively, runs the company with great professionality, sensitivity, and talent. Giacinto, their parent, is one of the major figures of the Langhe region. Moreover, Elena’s husband, Alex Sanchez, recently joined them on this journey. Their Barolo wines are among the greatest wines of the region, having deep roots in the philosophy of respecting the land.

 

VINEYARDS – Besides the splendid cru parcel, like Rocche and Villero in Castiglione Falleto and Garbelleto and Brea Ca’ Mia in Serralunga, Brovia’s secret is the meticulous care that goes into their vineyards. Meticulous selection of the grapevines mass, non-invasive pruning, foliage careful management, and no chemical treatments. In addition to the biologic management, Cristina and Elena placed bird nests in the vineyards to host insectivorous birds that protect the vines from insects assaults, an example to be followed. Last but not least, the winery produces Nebbiolo, Barbera, Dolcetto, Freisa and Arneis grape varieties.