Ascheri

LOGO 3Ascheri

Bra (Cn)

Piemonte

Tel. 0172 412394

www.ascherivini.it

40 ha – 240.000 bt

 

VITA – Matteo Ascheri dirige, con il fidato braccio destro Giuliano Bedino, quest’azienda, le cui cantine spaziose e funzionali si trovano nel centro di Bra e che nonostante le dimensioni conserva un carattere familiare. L’obiettivo di Matteo è chiaro: proporre ai consumatori “vini unplugged”, come ama definirli, ossia non gonfiati, non costruiti, capaci di coniugare territorialità e beva. Suggestiva la parte della cantina che ospita le vecchie annate.

VIGNE – Il primo investimento degli Ascheri ha riguardato le vigne, che sono state risistemate a partire dall’inizio degli anni Novanta: un investimento che sta dando i suoi frutti. L’azienda possiede parcelle alle porte di Bra, a Serralunga nel cru Sorano, a Verduno nel Pisapola e a La Morra, dove, ironia della sorte, può contare sul cru che porta lo stesso nome della famiglia. La viticoltura è convenzionale, attenta comunque nell’uso di prodotti chimici.

 

Bra (Cn)

Piedmont

Tel. 0172 412394

www.ascherivini.it

99 acres – 240,000 bt

 

PEOPLE — Matteo Ascheri runs the winery along with his righthand man Giuliano Bedino, located in the center of Bra. Despite the spaciousness of the winery itself, it retains a certain intimacy; the storage area for older vintages is quite striking. Matteo’s objective is clear: to offer consumer an “unplugged” wine, as he likes to call them, wines that are exaggerated and constructed, that unify regionality and drinkability.

VINEYARDS — Ascheri’s first investment was the vineyards themselves, which were brought back to life in the early 90’s; they are finally starting to bear fruit. The winery owns pieces of land just outside of Bra, in the cru of Sorano in Serralunga, Pisapola in Verduno, and in La Morra, where, as luck would have it, the cru bears the same name as the winery itself. Though they farm conventionally, they are careful with their use of chemical products.