Antichi Vigneti di Cantalupo

Lupo solo bisGhemme (No)

Piemonte

Tel. 0163 840041

www.cantalupo.net

33 ha – 180.000 bt

 

VITA – Molto consigliata una visita alla bella cantina: non solo perché Alberto Arlunno è una miniera inesauribile di notizie sulla storia e sul vino della zona, ma anche perché c’è la possibilità di acquistare vecchie annate dei suoi Ghemme a prezzi fracamente molto interessanti.

VIGNE – I 33 ettari di vigneto sono posti in varie parcelle nella prima e seconda collina di Ghemme, in alcuni dei cru più celebri e vocati, come Carelle e Breclemae. Sopra la cantina c’è una vigna di 1,8 ettari la cui pendenza ha reso necessaria la costruzione di terrazzamenti. I suoli locali sono molto particolari, ricchi di pietre e minerali di diversa formazione geologica.

 

VINO – Ghemme Cantalupo 2007

Dire Ghemme è dire nebbiolo, padre dei grandi rossi piemontesi. I vigneti sorgono su una serie di rilievi di origine morenico alluvionale formatisi dai depositi trasportati a valle dal ghiacciaio del monte Rosa. Un rosso di grandissimo valore, eleganza, austerità e nobiltà. Vi stupirà.

VITIGNO – Nebbiolo

Ghemme (No)

Piedmont

Tel. 0163 840041

www.cantalupo.net

82 acres – 180,000 bt

 

PEOPLE — We highly recommend a visit to this beautiful winery, not only because Alberto Arlunno is an endless source of information regarding the history and wine of the area, but also for the opportunity to purchase older vintages of his Ghemme at prices that are very inviting.

VINEYARDS — The 82 acres of vines are located in various plots of land on the first and second hills of Ghemme, in a few of the most celebrated and best suited crus, Carelle and Breclemae. Above the winery there is a vineyard of 1.5 hectares whose slope has required terracing of the hillside. All the vineyards have distinguishing characteristics, full of stones, minerals, and all from different geological formations.

 

WINE — Ghemme Cantalupo 2007

To speak of Ghemme is to speak of nebbiolo, father of the great Piedmontese reds. The vineyards stand on a series of reliefs from morainic alluvial origin, formed from deposits moved to the valley by ice from Mount Rosa. This is a red of great esteem, elegance, austerity, and nobility. It will astonish you.

VARIETY — Nebbiolo