The dark soil of Montalcino. Verticale del Brunello Terre Nere

Tra le ragioni che fanno di Wine & Siena un evento da non perdere una è sicuramente, per dirla come i bravi (?) comunicatori, la location. Gli appuntamenti, le degustazioni e gli incontri sono dislocati nel centro storico di Siena, città stupefacente per bellezza e patrimonio storico. Se non ci siete stati mettetelo in agenda …

Ci ha lasciati Alvaro Palini, il sarto-cantiniere considerato il padre del Sagrantino moderno.

L’altra notte, all’età di 80 anni, si è spento, tranquillamente come aveva sempre vissuto, Alvaro Palini. La vita di Alvaro è stata un’avventura di quelle che si leggono nei migliori libri di narrativa. Partì giovanissimo da Bevagna, in Umbria, con in tasca il mestiere di sarto: andò a Parigi, dove tra gli anni Sessanta e …

Come scrivere correttamente il nome dei vini italiani

A seguito del post di Michele Antonio Fino (pubblicato due giorni fa: clicca qui per leggerlo) – che metteva in guardia i ristoratori, o i sommelier che compilano le carte dei vini, sui rischi giudiziari a cui vanno incontro se scrivono o riportano in maniera errata il nome di un vino – abbiamo avuto una …

I magnifici sette: racconto di una CentoCene “a rischio”

Organizzare una CentoCene per Slow Wine non è facilissimo ma è molto divertente, a partire da quando ti arriva il pacco con i vini e non sai quali puoi trovare, arrivano a sorpresa: poi devi creare un menu che deve adattarsi bene ai vini, d’altra parte presentiamo la Guida durante la serata e, quindi, i …

Ristoratori, state attenti! Sbagliare a scrivere il nome dei vini è umano, ma non evita le multe…

La vicenda che interessa il nome “Prosecco Ferrari Brut” segnalata da Fabio Giavedoni – con due articoli nelle ultime settimane, che puoi leggere cliccando qui e poi ancora qui – è non solo interessante ma anche utile per chiarire che le parole nell’etichettatura e nella presentazione del vino non sono a disposizione della creatività individuale. …

Era ora: Lamole è un paesaggio rurale storico italiano

Lamole, nel comune di Greve in Chianti e luogo di elezione per la viticoltura italiana, è stata inserita tra i paesaggi rurali storici italiani. Il Ministero delle Politiche Agricole, nell’ambito dell’Osservatorio Nazionale del Paesaggio Rurale delle Pratiche Agricole e delle Conoscenze Tradizionali ha conferito questo importante riconoscimento a inizio Gennaio 2018 dando riscontro positivo alla …

Ecco la lettera di dimissioni di Orlando Pecchenino da presidente del Consorzio di Tutela del Barolo

Gentili giornalisti, come avrete avuto modo di apprendere si è recentemente conclusa la vicenda giudiziale che mi ha visto coinvolto a seguito della denuncia di un produttore e che ha comportato per me e per mio fratello, contitolare dell’azienda, grande turbamento e pregiudizio, sia sotto il profilo morale e umano che sotto quello economico. La …

Qual è la capitale del bere bene in Italia?

Se Punch sostiene, per mano di Jon Bonné, che Parigi non è più la capitale del bere bene e del bere “alla moda”, soppiantata da una Londra più aperta e meno snob, più eterogenea e meno ideologicamente (e quasi univocamente) schierata sul versante vinnaturalista, viene da chiedersi che ne è dell’Italia. Cioè: qual è la …

Prosecco Ferrari Brut: il ritorno delle mostruosità nelle carte dei vini

Tre settimane fa ho pubblicato un post dal titolo “Prosecco: basta la parola!” ispirato da un trafiletto del quotidiano Il Resto del Carlino che proponeva, per accompagnare uno dei piatti del Cenone di San Silvestro, un fantomatico “Prosecco Ferrari Brut”. Con la scusa di questo svarione giornalistico insistevo su un concetto di cui sono sempre …

La regola è: il vino ha valore se lo vendi, altrimenti serve solo a dissetarsi

Capita talvolta di mangiare in ristoranti che hanno una carta dei vini sterminata e, conseguentemente, una cantina imbottita di bottiglie di tutti i tipi. In genere sono cantine che sono state costruite nel tempo senza nessuna considerazione economica, senza alcun rapporto avveduto tra bottiglie mediamente vendute nell’anno e acquisti (sproporzionati) operati nello stesso periodo, ma …