Bolgheri Superiore 2010: il ritorno dei giganti

Una presentazione intima quella dell’annata 2010 di Bolgheri. Sabato scorso, nello spazio del piccolo teatro presso San Guido, 45, io e Stefano Ferrari, responsabile Slow Wine della costa toscana, abbiamo assaggiato l’ultima annata in commercio, con pochi altri colleghi, in un ambiente ideale e ben allestito dal Consorzio della denominazione.    Comunque, la vendemmia in …

La App di Slow Wine sempre più ricca: Guida al Vino Quotidiano+Earth Day!

Grandi novità sotto il cielo della App di Slow Wine 2013.   La più importante è rappresentata dall’inclusione della nuova Guida al Vino Quotidiano nella applicazione “madre”. Si va così ad arricchire di molto il programma sviluppato dallo studio torinese Ovolab. Un progetto che cresce nell’offerta e aggiunge alla guida di Slow Wine 2013 la …

Saranno famosi!

Spesso nelle degustazioni accade una cosa strana, che riescono meglio quelle dove si assaggiano gli outsider. Ovvero quei produttori e quei vini che non sono così famosi al grande pubblico. Questo è semplice da spiegare: gli appassionati desiderano conoscere delle novità e sono più aperti ad accogliere con favore etichette che escono dai soliti schemi …

Alois Lageder: teoria e pratica biodinamica

Ieri a Firenze, il produttore altoatesino Alois Lageder ha illustrato la sua idea di viticoltura. Erede di una tradizione enologica secolare, con Alois, l’azienda ha decisamente svoltato verso un approccio agronomico naturale, certificato biodinamico dal 2007. Per il produttore la biodinamica è la forma agricola che ha permesso all’azienda di riallacciare il dialogo intimo con …

Bloccato vino “falso” per 10 milioni di euro, un’operazione in difesa del vino piemontese

Nella notte tra il 16 e il 17 aprile 2013 si è svolta un’operazione coordinata dal dott. Marcello Maresca, Procuratore della Repubblica di Vigevano, azione che ha coinvolto i Servizi Antisofisticazioni Vinicole Provinciali della Regione Piemonte, l’Agenzia delle Dogane e il Nas Carabinieri e portando all’esecuzione di tredici ordinanze di custodia cautelare emesse dal GIP …

Summa 13: un racconto

Sabato 6 aprile, io e Michela Muratori ci siamo alzati di buon mattino e siamo partiti in direzione Casòn Hirschprunn a Magrè, Alto Adige. Un grosso sacrificio perché significa rinunciare all’ultimo giorno di riposo prima di un altro tostissimo Vinitaly, ma ci sta, la passione per il vino significa anche questo. Avevamo spesso sentito parlare …

Vigne in viaggio

Dalla prima pagina di Winenews del 9 Aprile scorso riprendo una notizia inquietante. Secondo uno studio del centro ricerche Conservation International, nel 2050, cioè tra poco più di 35 anni, la viticoltura mediterranea sarà a rischio estinzione a causa dei cambiamenti climatici.   La percentuale dei vigneti in pericolo è di circa l’86%. La viticoltura, …

La Francia è ancora troppo, troppo lontana…

Sono sempre stato affascinato dai numeri, perché con la loro freddezza riescono a condensare tanti argomenti senza dover sprecare praticamente una parola.   Il mondo del vino, poi, che è fatto di molte chiacchiere ha bisogno di essere riassunto con delle cifre. Per questo motivo navigo spesso su quello che per me è il più …

Next Year: Vinitaly Bio!

Da fonti più che autorevoli pare che la grande novità che sta preparando il Vinitaly per l’edizione del 2014 sia la nascita di un padiglione dedicato esclusivamente al Bio, il tutto con la collaborazione fattiva di Federbio. Una mossa questa in grado di scompaginare le carte e di cambiare per l’ennesima volta un mondo che …

Il vino naturale non è una moda! Parola di Alice Feiring

Ieri mattina abbiamo presentato a Villa Favorita il volume di Alice Feiring Vino (al) Naturale. La scrittrice americana ha animato un interessante dibattito che si è sviluppato a margine della presentazione. Molte le domande che le sono state poste, visto anche il momento di grande dibattito che ha investito questa materia. Il pubblico si è …