Dossier Burocrazia. SoloRoero: “Il problema non sono i registri, ma i numerosi controlli cui siamo sottoposti”

Dal 1 maggio di quest’anno entrerà in vigore l’obbligo di adottare il sistema dematerializzato dei registri vitivinicoli. Un cambiamento che nelle intenzioni del normatore dovrebbe agevolare le operazioni amministrative. E quindi ridurre i labirinti burocratici che asfissiano il settore primario. Non tutti però sono convinti che questa sia la soluzione ottimale: in molti prevedono ulteriori …

Dossier Burocrazia: la parola a Filippo Mobrici, presidente del Consorzio di Tutela dei vini d’Asti e del Monferrato

Dal 1 maggio di quest’anno entrerà in vigore l’obbligo di adottare il sistema dematerializzato dei registri vitivinicoli. Un cambiamento che nelle intenzioni del normatore dovrebbe agevolare le operazioni amministrative. E quindi ridurre i labirinti burocratici che asfissiano il settore primario. Non tutti però sono convinti che questa sia la soluzione ottimale: in molti prevedono ulteriori …

“Mancano le soluzioni pensate per le piccole aziende”: intervista a Matilde Poggi (Fivi)

Dal 1 maggio di quest’anno entrerà in vigore l’obbligo di adottare il sistema dematerializzato dei registri vitivinicoli. Un cambiamento che nelle intenzioni del normatore dovrebbe agevolare le operazioni amministrative. E quindi ridurre i labirinti burocratici che asfissiano il settore primario. Non tutti però sono convinti che questa sia la soluzione ottimale: in molti prevedono ulteriori …

“Vignaioli destinati a sparire non per demerito ma per la burocrazia”: intervista ad Andrea Kihlgren

Dal 1 maggio di quest’anno entrerà in vigore l’obbligo di adottare il sistema dematerializzato dei registri vitivinicoli. Un cambiamento che nelle intenzioni del normatore dovrebbe agevolare le operazioni amministrative. E quindi ridurre i labirinti burocratici che asfissiano il settore primario. Non tutti però sono convinti che questa sia la soluzione ottimale: in molti prevedono ulteriori …

Vino e burocrazia: vademecum per la sopravvivenza al Registro unico

Dopo la lettera di un vignaiolo esausto per il peso delle incombenze burocratiche che mettono a dura prova il lavoro quotidiano delle aziende agricole – soprattutto quelle di piccole dimensioni – abbiamo realizzato un Dossier Vino con articoli e interviste sulla spinosa questione della dematerializzazione dei registri vitivinicoli, la rivoluzione contenuta nel Testo Unico della Vite e …

Vino e burocrazia: questo matrimonio non s’ha da fare!

Dopo la lettera di un vignaiolo esausto per il peso delle incombenze burocratiche (clicca qui per leggere) che mettono a dura prova il lavoro quotidiano delle aziende agricole – soprattutto quelle di piccole dimensioni – abbiamo realizzato un Dossier Vino con articoli e interviste sulla spinosa questione della dematerializzazione dei registri vitivinicoli, la rivoluzione contenuta nel Testo Unico …

La burocrazia uccide il nostro lavoro! Lettera aperta di un vignaiolo a tutti i suoi colleghi

Pubblichiamo la lettera che ci è giunta da Andrea Kihlgren, titolare dell’Azienda Agricola Santa Caterina di Sarzana (SP), Chiocciola sulla guida Slow Wine.   Lettera aperta a tutti i vignaioli, sul modo in cui oggi è regolamentato il nostro lavoro e in particolare il vino.   Cari Vignaioli, è da una mortificazione profonda dell’animo che vi scrivo, …