Fate l’amore con il sapore

Ieri sfogliavo un vecchio numero di Apicius, celebre rivista cartacea di matrice spagnola che nell’ultimo periodo di pubblicazione aveva condiviso una versione italiana grazie ad Anna Morelli, oggi direttrice di Cook_Inc, altro splendido periodico tutto carta e fondamentale contributo alla divulgazione dell’eccellenza gastronomica internazionale. Tutto questo lunghissimo periodo per dire che avevo in mano il …

Sicuro di sapere di cosa odora una banana?

Su Internazionale di qualche settimana fa è apparso un articolo dal titolo Che odore ha una banana? Il testo, tradotto dalla rivista scientifica americana The Atlantic, affronta il tema dell’olfatto.   Nel pezzo, a firma di Ed Yong, si afferma che la maggior parte degli esseri umani non riesce a descrivere gli aromi se non …

La forma del bicchiere conta parecchio (ma lo sapevamo già…)

Un paio di giorni fa ho partecipato a un seminario – organizzato nello spazio di Identità Golose all’interno di Host Fiera Milano – sulla scelta, servizio e lavaggio del bicchiere da vino, promosso da Caraiba (distributore dei cristalli Spiegelau) e Winterhalter, azienda leader nel settore delle macchine lavabicchieri. Salto la parte, pur importante, sull’importanza di …

Ogni sera un Porto diverso

Non è lo slogan di una compagnia di navigazione che organizza crociere, ma la realistica opportunità che si può trovare addentrandosi nell’affascinante mondo dei vini di Porto. Un mondo che però conosciamo in maniera molto limitata, purtroppo: ne ho avuto l’ennesima dimostrazione qualche sera fa quando, trovandomi assieme a un gruppetto di presunti blogger/amanti del …

Il Porto: tecniche di produzione

Vini fortificati e liquorosi Con l’espressione “vino fortificato” o “vino liquoroso” s’intende un vino il cui tenore alcolico è stato aumentato a un certo punto della trasformazione; un vino cioè la cui struttura non proviene soltanto dalle uve di partenza ma anche da un’aggiunta successiva di alcol. Mentre la maggior parte dei vini dolci hanno …

La mineralità nel vino, realtà o immaginazione?

Il carattere “minerale” è oggi molto ricercato, in particolare nei vini che vogliono distinguersi per uno stretto legame con l’areale viticolo di origine. L’argomento è di stretta attualità, così che una recente pubblicazione – apparsa sulla rivista “VQ Vino e Qualità” a firma di Raffaele Guzzon, ricercatore presso la Fondazione Edmund Mach, Istituto Agrario di …

Valentini, per cominciare a bere vino

L’Enoclub di Siena ha organizzato qualche settimana fa uno splendido approfondimento sul vitigno trebbiano, nelle sue declinazioni regionali. L’idea di Marina Ciancaglini è stata ben realizzata da Davide Bonucci con un banco di assaggio con molti produttori toscani, umbri, abruzzesi e siciliani, e una degustazione cieca divisa in due tempi di circa 12 vini tra …

Letture imprescindibili: Manuale di potatura della vite

Marco Simonit è ormai diventato una sorta di icona dell’agronomia italiana. Intervistato, fotografato, assoldato dalle migliori cantine nazionali e internazionali. Noi di Slow Food possiamo tranquillamente dire che questo ragazzo friulano e il suo socio Pierpaolo Sirch, è stato “scoperto” da noi, nel senso che oltre dieci anni fa pubblicavamo ampie interviste ai due ragazzi …

Trilogia di Brett: 3 – come si combatte

Terza puntata della trilogia – leggi qui e poi qui le due puntate precedenti – che ci consente di ringraziare subito la dottoressa Tiziana Nardi che ci ha dedicato un intero e interessantissimo pomeriggio per “illuminarci” con molte delle nozioni riportate in questi post. Una volta apprese le modalità con le quali il Brett si …

Trilogia di Brett: 2 – come si manifesta

Dopo aver visto come si origina – leggi qui – proviamo a capire come si manifesta il Brett. Ovviamente il metodo per avere certezza della sua presenza è quello di fare le analisi a ogni partita di vino presente in cantina: un metodo molto costoso che comunque non rassicura fino in fondo, perché il Brett …