Champagne Brut Millésimé Blanc de Blancs 2002 – Bruno Paillard

Eccoci in piena estate a combattere contro la canicola. Il caldo, però, ha anche molti pregi perché ci obbliga a rinfrescare sia il corpo sia la mente. Ebbene, penso che una delle soluzioni migliori per trovare il giusto ristoro a fine giornata sia bersi qualcosa di veramente buono. Può essere una birretta, un bel succo di …

Terroir al Limit

Terroir al Limit è un “progetto vinicolo” che nasce nel 2001 dall’incontro a Torroja, nella zona del Priorat (Cataluña del sud, entroterra di Tarragona), tra Eben Sadie, famoso winemaker sudafricano, Dominik A. Huber, giovane studente di economia tedesco, e Jaume Sabaté, investitore spagnolo.   I tre decidono di dare origine a un’impresa con l’intento principale …

Grusse en Bilat 2009 – Domaine Ganevat

Lo Jura è un piccolo dipartimento di una regione che in italiano suona come “Contea Franca” (Franche Comté), incastonata tra la Borgogna, il Rodano (a sud), lo Champagne-Ardenne (nord-ovest), l’Alsazia, la Lorena e, la Svizzera. “Laggiù, tutto è ordine e bellezza, calma e voluttà”, direbbe il poeta. I grandi del mondo hanno amato questa terra …

Summa 13: un racconto

Sabato 6 aprile, io e Michela Muratori ci siamo alzati di buon mattino e siamo partiti in direzione Casòn Hirschprunn a Magrè, Alto Adige. Un grosso sacrificio perché significa rinunciare all’ultimo giorno di riposo prima di un altro tostissimo Vinitaly, ma ci sta, la passione per il vino significa anche questo. Avevamo spesso sentito parlare …

André Clouet Champagne Grande Réserve Brut

La famiglia Clouet gestisce circa 9 ettari a Bouzy, Grand Cru di Champagne, situato alle pendici della Montagna di Reims. Una cantina tradizionale dove il lavoro manuale segna sia la parte agronomica che la fase enologica. Basta pensare che il remuage è ancora operato a mano, così come il dégorgement, condotto secondo tradizione famigliare. La gamma delle …

Savennières Arena 2011 – Domaine René Mosse

Siamo in Loira e stiamo parlando di chenin blanc, una delle varietà a bacca bianca con le più alte potenzialità al mondo, ma che in Italia è ben poco conosciuta. Se in questi ultimi tempi si sta iniziando a conoscerla sia in rete sia nelle carte dei ristoranti lo dobbiamo anche a Les Caves de …

L’acqua di roccia di Anselme Selosse

  Qualche tempo fa ho avuto la fortuna di fare visita ad Anselme Selosse, il vigneron che ha reso famosa l’azienda di Avize fondata dal padre Jacques e che ha creato una “scuola di pensiero” a Champagne, con conseguente crescita di numerosi seguaci, sia tra i produttori che tra i consumatori.       Ottima …

Quattro annate di La Closerie Les Béguines di Prévost

Jérôme Prévost inizia la sua carriera di vigneron alla fine degli anni Ottanta quando, giovanissimo, riprende a coltivare il piccolo vigneto di famiglia – poco più di due ettari – posto ai piedi della Montagna di Reims, in comune di Gueux. Per una decina di anni conferisce le uve a varie cantine della Champagne, cominciando …

Puligny-Montrachet 1er Cru – Clos de la Mouchere 2009 – Domaine Henri Boillot

Ho deciso di far arrabbiare un po’ Fabio Giavedoni che qualche giorno fa aveva scritto questo post spiritoso sulla Borgogna.   Ma lo faccio solo perché penso di aver bevuto uno dei bianchi più interessanti degli ultimi tempi e quindi vale davvero la pena fare uno strappo alla regola e provare a scrivere qualcosa di …