André Clouet Champagne Grande Réserve Brut

clouetLa famiglia Clouet gestisce circa 9 ettari a Bouzy, Grand Cru di Champagne, situato alle pendici della Montagna di Reims. Una cantina tradizionale dove il lavoro manuale segna sia la parte agronomica che la fase enologica. Basta pensare che il remuage è ancora operato a mano, così come il dégorgement, condotto secondo tradizione famigliare. La gamma delle bottiglie prodotte è attraversata da una sapiente interpretazione del pinot nero che regala versioni di champagne di sicura personalità.

Basta assaggiare il “base” Grande Réserve per accorgersi della vocazione di questa azienda. Una piccola parte delle uve pinot nero fermenta in barrique, il resto in acciaio. Dosaggio di 8 g/l  per un sosta sui lieviti di circa 36 mesi. Il timbro marino precede una successione di sensazioni balsamiche e ricche di frutti di bosco con delicati richiami alla vaniglia. Al palato è sottile e solcato da una vivida acidità che ne sostiene il sorso. Un esempio di armonia e pura piacevolezza.