Vedi Napoli e poi… SloWeekend!

Marzo è arrivato, e con lui un nuovo giro di giostra dello SloWeekend, il consueto appuntamento con i suggerimenti di Slow Food per il vostro tempo libero. Scoprite come passare fine settimana, vacanze e serate gustose grazie alle attività delle nostre Condotte in tutta la penisola!

Campania

Caserta

Giovedì 3 marzo alle ore 19 presso il ristorante Villa Cuccola di Bellona incontro conviviale sul festival Leguminosa (di cui vi parliamo qui sotto) con la Condotta di Caserta e il Club Lions Real Sito di Caserta. Al convegno segue una cena non obbligatoria: eccovi tutte le info e il menù della serata!

Napoli

2night_napoliSe amate i legumi (e le ragioni per farlo non mancano), è il vostro periodo fortunato, anzi è il vostro weekend fortunato! Per festeggiare l’Anno Internazionale dei legumi infatti dal 4 al 6 marzo a Napoli (piazza Dante) si tiene Leguminosa, evento internazionale ma anche occasione unica per promuovere la creazione di una Rete tra Produttori, Ristoratori e Gastronomie al fine di diffondere l’utilizzo dei legumi nell’alimentazione quotidiana. Per avere info e aggiornamenti scrivete all’indirizzo info@slowfoodcampania.it o contattate il numero 347 5650976, ma soprattutto visitate il sito della manifestazione!

Lazio

Roma

Venerdì 4 marzo vi proponiamo Merende d’Abruzzo e storie di pastorizia, presso l’Enoteca Casareale di via Caio Mario 6: potrete gustare una selezione di piatti poveri tipici della tradizione culinaria abruzzese, accompagnati dai vini di Ciccio Zaccagnini e da qualche osservazione esperta…
Per tutte le info consultate la pagina dedicata del Sito di Slow Food Roma!

Sabato 5 marzo alle ore 11 invece, presso l’auditorium dell’Ara Pacis di via di Ripetta 190, il fondatore di Slow Food Carlo Petrini presenta la riedizione del libro Buono, Pulito e Giusto che ha segnato la storia dell’Associazione. A dialogare con lui ci saranno la chef Cristina Bowerman, il filosofo Tullio Gregory, il giurista Stefano Rodotà e il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, moderati dal direttore del tg2 Marcello Masi. I posti sono limitati: occorre prenotare all’indirizzo info@slowfoodroma.it .

Sempre a Roma dal 10 al 12 marzo presso il Centro Studi CTS di via Albalonga ci sono Le vie del cibo, tre giornate di incontri, degustazioni, workshop ed esperienze sensoriali organizzate da Slow Food Lazio per avvicinarci come si deve al prossimo Terra Madre Salone del Gusto imparando i fondamentali di tutto il mondo che ruota attorno alla biodiversità, alla sostenibilità, al cibo vero e all’enogastronomia artigianale, che regala valore e identità al territorio. Per sapere di più, sfogliate il programma!

Puglia

Foggia

Domenica 6 marzo all’agriturismo Piana delle Mandrie di Bovino appuntamento con la Festa del Maiale, sagra tradizionale dedicata al suino e al suo ruolo fondamentale nell’alimentazione delle famiglie di ieri e di oggi, realizzata in collaborazione con la condotta Slow Food Foggia e Monti Dauni. Si comincia alle 9:30 di mattina, con la colazione contadina: alle 11 invece discutiamo insieme della campagna 10.000 orti in Africa, e dalle 12 fino all’imbrunire gran finale con l’accensione della griglia e il pranzo conviviale. Affrettatevi, la prenotazione è obbligatoria: ecco il volantino!

Piemonte

Torino

Il 7 marzo 2016 alle ore 21, presso il Circolo Letterario in via Bogino a Torino non perdetevi la presentazione del libro Ti ho vista che ridevi del collettivo Lou Palanca, un omaggio alle ragazze del sud che negli anni sessanta raggiungevano le Langhe come spose, raccontato attraverso i loro occhi con una prefazione del fondatore di Slow Food Carlo Petrini! Intervengono il giornalista de La Stampa Piero Negri, la scrittrice Antonella Tarpino e Nicola Fiorita, membro del collettivo. E se vi doveste perdere l’appuntamento di lunedì, avete una seconda chance: l’8 marzo 2016 ad Alba alle ore 21, presso il Palazzo Mostre e Congressi G. Morra di Piazza Bedford ci sarà un secondo appuntamento dedicato a questo splendido libro a cui parteciperà, tra i relatori moderati da Cinzia Scaffidi, anche Carlo Petrini in persona!

Giovedì 9 marzo invece non perdetevi l’appuntamento delle 20:30 all’Osteria le putrelle di via Valperga Caluso 11 a Torino: in programma c’è una delle Cento cene per Slow Wine, un modo gustoso di conoscere la nostra guida dedicata al vino! Eccovi il menù con tutti i dettagli dell’evento.

Se siete amanti del buon vino, ecco un altro giorno da segnare in rosso sull’agenda: il 20 marzo ci sono I Rossi del Rosa, un percorso a tappe che vi accompagnerà di cantina in cantina dalle 10 alle 19 alla scoperta dei migliori prodotti enologici all’ombra della catena del Monte Rosa. Sul sito della manifestazione  (oppure scrivendo all’indirizzo info@cantineanordovest.com) trovate tutte le info e l’elenco aggiornato delle cantine, e tutte le indicazioni necessarie per iscrivervi. Salute!

Liguria

La Spezia

Questo weekend è speciale per i liguri e non solo: sabato e domenica 5 e 6 marzo la città di Carro in Val di Vara ospita Seminiamo la Tradizione, la quarta edizione dello scambio dei semi e delle marze. Sono previste visite guidate, presentazioni, degustazioni e attività che coinvolgeranno le Comunità del cibo e non solo! Per tutte le info vi rimandiamo alla pagina Facebook di Slow Food La Spezia.

Imperia

Venerdì 11 marzo alle 20:30 appuntamento al ristorante Come a Casa in via XX settembre 22 a Ospedaletti per una cena che vi porta alla scoperta dei Presìdi liguri e piemontesi. Ai fornelli c’è il padrone di casa, lo chef Piero Bregliano, con un menù unico a base dei prodotti più caratteristici di entrambe le regioni. Nel volantino trovate il menù e tutte le info per la prenotazione, e ricordate di affrettarvi: il termine ultimo per avere un posto è mercoledì 9 marzo!

Savona

Sabato 12 marzo a Cairo Montenotte invece la mattinata dalle 8:30 a mezzogiorno è dedicata alle mele antiche: l’iniziativa, giunta ormai alla sesta edizione, si chiama non a caso MelaDay e intende difendere e rilanciare le antiche varietà di mele tipiche della Valle Bormida grazie al lavoro della Condotta Slow Food della Valle Bormida in collaborazione con il Mercato della Terra di Cairo Montenotte. Durante la manifestazione saranno consegnate ai “melocustodi” designati già nelle scorse edizioni alcune piantine innestate con varietà diverse, corredate da schede pomologiche specifiche: per tutte le informazioni potete consultare il sito del Mercato della Terra di Cairo Montenotte, oppure la pagina Facebook dell’evento.

Toscana

Lucca

Torna l’appuntamento annuale con La disfida della zuppa, un torneo semiserio all’ultima cucchiaiata, con una protagonista assoluta: la caratteristica zuppa alla frantoiana, in tutte le varianti possibili e immaginabili! La disfida si è articolata in 5 fasi a eliminazione diretta, seguite da una finalissima che potrete seguire sabato 5 marzo presso il Frantoio sociale del Compitese  (via di Tiglio 609, in provincia di Lucca) per la finalissima.
Per info potete contattare la condotta SlowFood Lucca Compitese Orti Lucchesi (328 5722725 o slowfoodcompitese@gmail.com) che organizza la manifestazione.

Arezzo

Sabato 5 e domenica 6 marzo a Montevarchi è tempo di Maialando maialando: una due giorni organizzata dalla Condotta Slow Food Valdarno che quest’anno compie 30 anni! Si comincia sabato sera alle 17:45, presso la sala grande dell’Accademia Valdarnese del Poggio, con la presentazione del libro La Repubblica del Maiale di Roberta Corradin. Domenica invece appuntamento al circolo di Moncioni alle 12 per la salatura e la lavorazione. Alle 13 poi tutti a tavola per una serie di ricette a base di maiale! Per tutte le info sui costi di partecipazione e sulle prenotazioni, fate un giro sulla pagina Facebook della Condotta!

Veneto

Verona

Giovedì 10 marzo al Teatro del Gusto – Areaexp di via Libertà 57 a Cerea siete tutti invitati al consueto appuntamento con il Palio della stortina veronese: se avete già l’acquolina in bocca o se volete tutti i dettagli dell’evento, fate un salto sulla pagina facebook della mitica stortina!

Trentino-Alto Adige

Bolzano

Amate il formaggio? Vi piace la montagna? Se la risposta è si, non potete mancare dall’11 al 13 marzo alla dodicesima edizione del käse festival: una grande fiera di Slow Food che ogni due anni raduna a Campo Tures i buongustai, gli amanti del formaggio, e naturalmente i Presìdi, in una imperdibile rassegna cultural-casearia. Se volete sapere di più sulla manifestazione e sulle centinaia di varietà di prodotti che potrete conoscere e degustare, andate sul sito dell’evento: qui potete trovare il programma completo e tutte le news sull’evento!

Lombardia

Brescia

Giovedì 10 marzo alle 20:30 il Salento arriva nel bresciano, e più precisamente al castello di Padernello di Borgo San Giacomo: per le prenotazioni (obbligatorie entro il 6 marzo) e tutte le informazioni potete consultare il volantino della manifestazione!

Svizzera

Berna

Dalla Calabria (alla Svizzera) con furore! Dall’11 al 13 marzo allo Slow Food Market di Berna Claudio Coletta, storico socio della Condotta Slow Food Reggio Calabria Area Grecanica, Master of Food e attento ricercatore di micro produzioni di pregio, partecipa insieme a due Presìdi calabresi (il caciocavallo di Ciminà e il moscato passito al governo di Saracena) e offre la sua esperienza ai visitatori per aiutarli a scoprire la storia, le caratteristiche e le peculiarità di molti prodotti gastronomici tipici  (e dei territori da cui provengono) della Calabria.

Non dimenticate di curiosare tra i nuovi corsi Master of Food organizzati da Slow Food, studiati per far acquisire le conoscenze teorico-pratiche basilari per star dietro ai fornelli come si deve. Volete imparare a distinguere lo spelucchino dalla scimitarra, scegliere il metodo di cottura adatto a ogni ingrediente e stupire i vostri amici preparando tagli di carne poco comuni e specie di pesce più che interessanti questo è il corso che fa per voi.

Ecco l’elenco dei corsi attivi:

Tecniche di Cucina I: Campobasso dal 12 febbraio al 4 marzo

Vino: Ferrara dal 18 febbraio al 24 marzo

OlioManfredonia (Fg) dal 19 febbraio al 4 marzo

Arrivederci al prossimo SloWeekend!

A cura di Paolo Tosco
p.tosco@slowfood.it
Foto:  Golfo di Napoli
Fonte: 2night.it

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
  • Si   No
SlowFood, Prendici Gusto, diventa socio
comments powered by Disqus