Riscalda il fine settimana con lo Slow Weekend!

Anche questa settimana sta tornando lo Slow Weekend! Non perdetevi gli appuntamenti più gustosi e più slow organizzati dalle condotte. Date un’occhiata al programma dei prossimi giorni e scegliete l’evento che più fa per voi!

Piemonte

Cressa (No)

Mani in pasta con Simonetta

Presso il Circolo A.R.C.I.Cressa, Via Martiri 12.

Venerdì 9 ore 20.00

Si inizia a impastare! Pasta con farine alternative: Farine di castagne, farine di ceci e di mais (queste ultime due a basso indice glicemico). Simonetta insegnerà le tecniche ed i segreti per stendere una sfoglia a regola d’arte con tavola e mattarello.

Sabato 10 ore 9.30

Piadina sfogliata marchigiana e tigelle!

Sempre con l’uso di tavola e mattarello si lavorerà la gustosissima piadina sfogliata.

É una piadina che ricorda quella di Urbino per la tecnica della sfogliatura, ma resa più friabile e leggera con l’uso dell’olio EVO, e rivisitata con ingredienti alternativi: piadina al vino rosso, piadina alla curcuma, piadina al pomodoro ed origano, piadina al cacao, tigelle.

Sabato 10 ore 20.30

È ora di gustarsi il frutto del duro lavoro!

La Condotta Slow Food vi accoglie con lo “SlowAperitivo del territorio” A tutta Piada con le piadine golose di Simonetta!!

Ci saranno piadine e tigelle farcite con salumi, formaggi, dolci…

La porchetta di Zanardi Il Salumaio, le mele antiche di Carlin di Poum, il miele del Moretto

Tutte le forme del latte: Crema di gorgonzola su fico secco, Zola naturale, le tome del’alpe Verda dell’az. Tondina e composta di uva fragola az .Agrivil, torta di mele antiche dell’azienda Carlin di Poum!

 

Villanova Mondovì (Cn)

BEE – Formaggi di montagna

Villanova Mondovì si prepara ad accogliere, sabato 17 e domenica 18 novembre 2018, la 6ª edizione di ‘BEE – formaggi di montagna’, la seconda con il prestigioso riconoscimento di ‘fiera nazionale’.

‘BEE’ è la rivisitazione in chiave moderna dell’antica fiera di Santa Caterina. Una nuova veste con un taglio enogastronomico, culturale e didattico; fulcro della manifestazione, la consueta rassegna ovicaprina, che nel 2018 raggiunge la 19ª edizione.

Come vuole la tradizione, il cuore della fiera – che nel 2017 ha registrato numeri altisonanti (ben 90 espositori, 350 animali presenti, oltre 18 mila ‘passaggi’ registrati) – sarà piazza della Rimembranza, che ospiterà capre e pecore di qualità e razze diverse: Frabosane, delle Langhe, Biellesi, Garessine, Sambucane, Camosciate, Saanen e non solo. Quest’anno, poi, ci sarà spazio per tante attività collaterali anche in piazza Filippi, a testimoniare il coinvolgimento crescente di tutta Villanova Mondovì.

Confermati gli appuntamenti-clou delle ultime edizioni: ‘Mangiare in Piazza’ con i piatti gourmet da gustare insieme all’eccellenza delle birre artigianali, quindi ‘Librintavola’, i ‘Laboratori del Gusto’ ed il ‘Mercato del Gusto’ nel segno di Slow Food, ‘La tua Rosa’ quale benvenuto ai nuovi nati villanovesi del 2017 e l’atteso ‘Show culinario’ con lo chef stellato Marcello Trentini – Magorabin ai fornelli. Novità assoluta del 2018 sarà ‘BimbiBEE’, un ‘evento nell’evento’ dedicato ai più piccoli con diversi appuntamenti già dal pomeriggio di sabato 17 novembre, in piazza della Rimembranza.

Per ulteriori aggiornamenti: www.fierabee.it

 

Veneto

Mogliano Veneto (Tv)

Leguminosa a Mogliano 2018

Sabato 10 novembre dalle 10.30 alle 19.30 e domenica dalle 9 alle 19.30 torna a Mogliano Veneto Leguminosa, l’evento dedicato alle più interessanti varietà di legumi attualmente sul mercato con degustazioni e laboratori dedicati anche ai bambini. Alcuni dei laboratori:

Sabato ore 16.00

A cura di Slow Food Educa, con Micaela Mazzotti e Matteo Monti

IN BOCCA AL LUPINO

Laboratorio/gioco per bambini e famiglie: giocare con sapori, colori e forme dei legumi

Domenica ore 10.30

A cura di Slow Food Educa, con Micaela Mazzotti e Matteo Monti

CADE A FAGIUOLO

Laboratorio/gioco per bambini e famiglie: storie di zuppe e legumi che girano il mondo e finiscono in pentola

Domenica ore 16.00

A cura di Mulino Terrevive, con Marco Bigolin

STRACOTTI PER LA PIETRA

Laboratorio didattico per bambini e adulti per conoscere i vari tipi di cereali e la loro macinatura, a seguire prove di impasto con farine macinate a pietra

 

Friuli Venezia Giulia

 

Riva del Mandracchio (Ts)

20º Assaggio Divino

Siamo lieti di presentarvi la 20aedizione di Assaggio Divino, incontro-degustazione di vini da uve autoctone del Friuli Venezia Giulia e della Slovenia presentati direttamente dai produttori, che si svolgerà domenica 11 novembre dalle 14.30 alle 20.00 ancora una volta negli splendidi spazi del Savoia Excelsior Palace sulle Rive di Trieste, cui va il nostro ringraziamento per la consolidata collaborazione.

La manifestazione, organizzata dalla nostra Condotta che spegne quest’anno le trenta candeline, vede protagoniste molte realtà vitivinicole recensite sulla guida Slow Wine, insieme ai produttori dei Presìdi Slow Food regionali e di altre eccellenze del settore alimentare.

Il costo di ingresso, compreso un bicchiere da degustazione in omaggio, è di 10 euro per i Soci Slow Food e di 15 euro per i non associati. I proventi di Assaggio Divino, che quest’anno è abbinato alla campagna internazionale Food for Change, sono destinati ai progetti della Fondazione Slow Food per la Biodiversità onlus.

Per informazioni: slowfoodtrieste@gmail.com

Trieste

L’olio evo e i suoi abbinamenti in cucina

Martedì 13 novembre dalle 19:00, presso Riva Tommaso Gulli 1.

Un incontro speciale per scoprire il mondo dell’olio extravergine d’oliva, le sue preziose qualità, i suoi profumi e i processi per valorizzarlo, creando insieme gli abbinamenti perfetti in cucina.

In Italia abbiamo un grande patrimonio olivicolo e a seconda delle varietà di olive e dei territori otteniamo oli molto differenti fra loro, adatti ad accompagnare i più svariati piatti, esaltandone i sapori. Venite a scoprire quali!

In aula per l’occasione, a guidarvi in questo percorso, ci sarà l’esperta assaggiatrice di Oli e formatrice Slow Food Marisa Cepach e ai fornelli la cuoca e formatrice Slow Food Daniela Doretto.

Costo: € 40

Per informazioni e prenotazione/acquisto: https://www.eataly.net/it_it/l-olio-evo-e-i-suoi-abbinamenti-in-cucina-2018-11-13-4053 

 

Liguria

Quiliano (Sv)

Granaccia e Rossi di Liguria

Nella splendida cornice di Villa Maria, presso Piazza Costituzione, va in scena l’annuale appuntamento del Comune di Quiliano dedicato ai vini rossi di Liguria, giunto alla 14^ edizione.

La Villa comunale ospiterà domenica 11 Novembre produttori provenienti da tutta la Liguria per una giornata speciale di incontro, confronto e scambio con sommelier, giornalisti, operatori ed amanti del vino.

Organizzato da Proloco Quiliano e Slowfood Condotta Del Savonese, Noli, Varazze, Sassello in collaborazione con Vite in Riviera e con il Patrocinio della Regione Liguria, l’evento Granaccia & Rossi di Liguria offre anche quest’anno un programma ricco di gusto.

Nella Villa comunale infatti, verrà allestito un vero e proprio percorso tra i sapori della Liguria, svolto tra i diversi banchi di assaggio delle eccellenze tipiche del territorio.

All’interno del percorso degustativo potrete accompagnare il buon vino con assaggi di formaggi dell’Azienda Agricola La Magnolia di Quiliano, salumi della Macelleria Giacobbe di Sassello, polenta a cura della Proloco di Quiliano, grissini e focacce del Grissinificio Quilianese e della Panetteria Genta di Quiliano.

L’intrattenimento con proiezioni video sarà a cura del Gruppo Cineforum “Quei bravi ragazzi” Quiliano.

Ingresso Gratuito – Bicchieri e Degustazioni a pagamento

Murialdo (Sv)

Festa dei Tecci

Domenica 11 Novembre a Murialdo in loc. Isoletta si svolgerà la terza Festa dei Tecci a cura del Presidio Slow Food, per far rivivere la tradizionale battitura al termine dell’essiccamento.

In Val Bormida sopravvive un’antica tecnica un tempo diffusa in tutto l’arco appenninico ligure e nelle valli piemontesi: l’essiccatura delle castagne nei “tecci”. I seccatoi, o tecci, sono piccole costruzioni in pietra di un solo locale con il tetto di scandole. All’interno, all’altezza di due o tre metri da terra, un soffitto di graticci in legno, la graia, permette al calore e al fumo di raggiungere le castagne.

Ancora oggi, nei castagneti dell’Alta Valle Bormida, si trovano tecci attivi nascosti fra alberi secolari. Dopo la raccolta, le castagne, prevalentemente della varietà Gabbina (o Gabbiana), si pongono sui soffitti a graticcio, sopra un fuoco basso e costante alimentato dalla potatura dei castagni o dalla pula. A mano a mano che procede la raccolta, gli strati aumentano: in totale l’affumicatura si protrae per due mesi circa. Al termine delle varie fasi di raccolta, le castagne si girano, portando quelle inferiori allo strato superiore per rendere uniforme l’affumicatura. Dopo questa operazione, detta “girata”, le castagne sono esposte al fumo ancora per cinque, dieci giorni e poi battute per eliminare la scorza.

Ospedaletti (Im)

La cucina ligure di terra rivisitata

Mercoledì 14 novembre dalle 20.30 presso Come A Casa, in Via XX Settembre 22.

Calice di prosecco con reviolini fritti – Barbagiuai con zucca, zenzero, prescinseua – Ravioli farciti con salsa di noci su trevisana brasata – Agnello e fagioli di Pigna Presidio Slow Food alla moda dello chef – Stroscia la sua granache al cioccolato bianco e l’acqua di fiori di arancio amaro Presidio Slow Food a cura di Licia Casella – Barbera d’Asti Mon Ross 2017 Forteto della Luja. Fagioli di Pigna produttore Adriana Borfiga. Acqua di fiori di arancio amaro La vecchia distilleria di Pietro Guglielmi.

Prezzo soci 50 euro, prezzo normale 53 euro.

Prenotazioni: Luciano 3382882040

 

Campania

Napoli

San Martino, ogni mosto è vino; cena con produttori e musica

Domenica 11 novembre, dalle 20.30, presso la Taverna Santa Chiara, in via Santa Chiara 6.

A novembre celebriamo, con tutta la rete Slow Food, i produttori di cibo buono, pulito e giusto. Sono gli eroi che ogni giorno coltivano la terra con amore e che si prendono cura del pianeta e del clima. Una cena in presenza di due produttori; Salvatore Martusciello Wines e Salsiccia Rossa di Castelpoto – Fattoria Muccio proposta in chiave autunnale presso Taverna Santa Chiara da Nives Monda con un menù elaborato da Potito Izzo e Roberta Romano. Non mancherà il sottofondo musicale dei bravissimi Napulitanata.

 

Toscana

Pistoia

Visita Azienda Agricola Vergiole (Via Corsetto e Vergiole 3)

Vi aspettiamo numerosi domenica 11 novembre dalle 11.30 per scoprire una parte delle colline pistoiesi vicino Arcigliano, posto fra i più vocati alla coltivazione dell’olivo nel nostro territorio. Riccardo e Andrea dopo una introduzione alla loro attività, ci guideranno nella visita al frantoio e alla lavorazione dello zafferano. A seguire ci sarà una degustazione dell’olio con buffet di crostini, bruschette, schiacciate, pizza, finger food, fagioli, dolce, vino, bevande e caffè inclusi.

Prenotazioni: Mauro Guastapaglia

Tel. 347/7038687

maurog4@icloud.com

Prezzo €15 a persona

Abruzzo

Guardiagrele (Ch)

OPPE’LAMAJELL’

Sabato 17 novembre, in occasione del Consiglio Nazionale Slow Food Italia, la Condotta Majella-Guardiagrele e il Comune di Guardiagrele invitano tutti all’Evento che vedrà tutte le Botteghe del Borgo, assieme a Mercati del buon bere e buon mangiare, con Artisti & Artigiani, Spettacoli e Cultura… Insomma, tutto il meglio che c’è, per dire “OppelaMajell’”!

Dalle ore 16 presso tutto il centro storico di uno dei Borghi più belli d’Italia!

 

Lombardia

Missaglia (Lc)

Visita dal produttore – Azienda Agricola Cascina Bellesina

Sabato 17 novembre dalle ore 10, visita dell’Azienda Agricola Cascina Bellesina con Marco Frison, allevatore.

La pecora brianzola sta per diventare un Presidio Slow Food. Insieme agli amici della condotta Slow Food di Lecco proponiamo una visita alla scoperta di questa specie, delle sue caratteristiche specifiche e delle modalità di allevamento.

Nella valle della Molgoretta, alla scoperta dell’azienda agricola dove Marco Frison produce salame di carne di pecore Brianzole allevate in zona.

INFO PRATICHE: Appuntamento sabato 17 novembre, ore 10.00 presso Cascina Bellesina 1, Missaglia, Lecco.

PRENOTAZIONI: obbligatoria via mail all’indirizzo monzaebrianzaslowfood@gmail.com (indicando numero di partecipanti e contatto telefonico di riferimento)

CONTRIBUTO PER LA VISITA: 10 € (aperitivo in azienda e contributo a sostegno della creazione del Presidio)

Carate Brianza (Mb)

Cento Cene per Slow Wine

Giovedì 22 novembre dalle 20, presso il Ristorante La Piana, Via Pietro Zappelli 12.

Una cena per celebrare la nuova edizione della Guida Slow Wine e per aderire alla campagna Food For Change.

Una cena pensata in collaborazione con lo chef Gilberto Farina, per gustare al meglio i vini proposti e con un occhio alla sostenibilità.

CONTRIBUTO PER LA CENA: 45 € per i soci Slow Food, 50 € per i non soci (quota comprensiva della Guida Slow Wine)

PRENOTAZIONI: obbligatoria (massimo 30 partecipanti) presso Ristorante La Piana, telefono 0362 909266 (Via Pietro Zappelli, 12, 20841 Carate Brianza MB)

 

Borgo S.Giacomo (Bs)

Slow Beans

Si svolgerà sabato 24 e domenica 25 novembre dalle 10 alle 19 a Padernello di Borgo S.Giacomo, nello splendido maniero quattrocentesco della bassa bresciana, la mostra mercato itinerante della Comunità Leguminosa di Slow Beans.

Nella location dove ogni terza domenica del mese ha luogo il Mercato della Terra di Slow Food, parteciperanno oltre 40 produttori provenienti da tutta Italia per far conoscere e degustare le numerose varietà di legumi all’insegna del gusto e della biodiversità nella tradizione e la filosofia di Slow Food.

Una proposta dedicata ai legumi nella tradizione alimentare italiana con conferenze, laboratori e degustazioni per adulti e bambini che vedrà impegnato non solo il Castello ma tutto il borgo di Padernello e le sue Osterie. In più si potrà assistere alla gara semiseria delle “Fagioliadi”, in cui i produttori si sfideranno tra preparati a base di legumi che verranno giudicati dai partecipanti alla manifestazione.

 

Elisa Teppa

e.teppa@slowfood.it

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
  • Si   No
SlowFood, Prendici Gusto, diventa socio