Alleanza Slow Food dei Cuochi e dei Pizzaioli

La rete dei Cuochi e dei Pizzaioli di Slow Food Lombardia
e il Piatto dell’Alleanza

 

Già da qualche tempo alcuni Cuochi della rete Alleanza di Slow Food Lombardia avevano espresso il desiderio di rendere più manifesta e significativa la loro appartenenza attraverso una proposta comune che tenesse conto di tutti gli elementi di novità che hanno via via arricchito il progetto: il nuovo regolamento, l’accento sulla maggiore attenzione al territorio, oltre al fondamentale impiego dei Presidi, che fanno di un locale dell’Alleanza un punto d’incontro dei tanti temi che gravitano intorno al cibo.

Il 15 gennaio 2018, a Pozzolengo (Bs) è stata indetta la Giornata dell’Alleanza. Un importante momento di conoscenza tra i membri del gruppo e di informazione sul percorso e sull’Associazione. Ci siamo posti degli obiettivi: rinsaldare la rete e le relazioni con le Condotte, avviare modalità comuni di incontro con i produttori, lavorare tutti insieme per rendere più esplicita e forte la rete.
Dai gruppi di discussione sono emerse tante idee, e prima fra tutte quella di un Piatto dell’Alleanza lombardo stagionale come simbolo di un impegno continuativo e costante che vada perciò oltre l’annuale “Cena dell’Alleanza”.
Nasce così questo primo Piatto dell’Alleanza che unisce la rete dei Cuochi lombardi.
Un piatto che parte dall’adesione ad un obiettivo etico ed importante: la diminuzione del consumo di carne e la promozione di alimenti ad essa alternativi, i legumi dei Presidi Slow Food. Ogni cuoco avrà la possibilità di interpretare il Presidio scelto a modo proprio, con originalità e fantasia.

Dal 1 aprile 2018 prossimo il piatto sarà sempre presente nei menù dei ristoranti aderenti con la denominazione di PIATTO DELL’ALLEANZA.

L’elenco dei ristoranti aderenti, è disponibile qui, e sarà costantemente aggiornato. Qui invece puoi vedere la gallery dei piatti. 

Per ogni “Piatto dell’Alleanza” servito, 1€ verrà devoluto a sostegno dei progetti Slow Food.