Eventi & News

Festa dei tecci a Murialdo ValBormida (SV)

In Val Bormida sopravvive un’antica tecnica un tempo diffusa in tutto l’arco appenninico ligure e nelle valli piemontesi: l’essiccatura delle castagne nei “tecci”. I seccatoi, o tecci, sono piccole costruzioni in pietra di un solo locale con il tetto di scandole. All’interno, all’altezza di due o tre metri da terra, un soffitto di graticci in legno, la graia, permette al calore e al fumo di raggiungere le castagne.

Ancora oggi, nei castagneti dell’Alta Valle Bormida, si trovano tecci attivi nascosti fra alberi secolari. Dopo la raccolta, le castagne, prevalentemente della varietà Gabbina (o Gabbiana), si pongono sui soffitti a graticcio, sopra un fuoco basso e costante alimentato dalla potatura dei castagni o dalla pula. A mano a mano che procede la raccolta, gli strati aumentano: in totale l’affumicatura si protrae per due mesi circa. Al termine delle varie fasi di raccolta, le castagne si girano, portando quelle inferiori allo strato superiore per rendere uniforme l’affumicatura. Dopo questa operazione, detta “girata”, le castagne sono esposte al fumo ancora per cinque, dieci giorni e poi battute per eliminare la scorza.

Domenica 11 Novembre a Murialdo in loc. Isoletta si svolgerà la terza Festa dei Tecci a cura del Presidio Slow Food per far rivivere la tradizionale battitura al termine dell’essiccamento…

domenica 11/nov/2018 dalle 09:30 alle 21:00

Murialdo  17013 Murialdo SV, Italia

https://www.fondazioneslowfood.com/it/presidi-slow…

http://store.slowfood.it/12-associati-o-rinnova