Eventi & News

Esecutivo Regionale al M.O.G. di Genova

L’esecutivo regionale di Slow Food Liguria, per la 1° seduta del 2020, si riunisce al  MOG ( Mercato Orientale di Genova ) di Via XX Settembre, 75 a Genova, Giovedi 30 Gennaio c.a. alle ore 15,00 per discutere e affrontare i temi di aggiornamento del Presidente Sergio Tron e Nadia Repetto, segreteria regionale membro nazionale, dopo le ultime riunioni nazionali   sullo stato generale Slow Food e del suo futuro dell’associazione in preparazione del percorso congressuale.

Infatti, ricordiamo che, in occasione di Terra Madre Salone del Gusto 2020  (8-12 ottobre), si terrà a Torino (Italia),  lottavo  Congresso internazionale di Slow Food.

Si tratta di un momento cruciale per la vita della nostra Associazione, quello in cui si definiscono gli indirizzi politici, strategici e organizzativi a ogni livello della nostra rete, dal globale al locale.

Da oggi si apre il percorso che ci condurrà all’incontro di Torino, a cui parteciperanno circa 500 delegati provenienti da tutto il mondo, chiamati a ragionare sul futuro del cibo e sul futuro di Slow Food.

Alleghiamo i primi tre documenti che saranno strumenti di lavoro per tutti noi simpatizzanti e soci slow food per attivarci in questo percorso. Infatti soci e benemeriti amici sono inclusivamente invitati a leggere con attenzione questi documenti, nell’augurio di ottenere  proprie considerazioni, idee, proposte e integrazioni, con particolare attenzione alla Call To Action :

  • la lettera di Carlo Petrini, che si focalizza sulla gravità della crisi climatica e sociale del nostro tempo, che sta disegnando scenari sempre più allarmanti e ci pone di fronte a una situazione difficile e complessa, in cui siamo chiamati ad agire con urgenza e determinazione. E a farlo non come singoli individui, ma come una comunità coesa, una moltitudine capace di far ascoltare la propria voce, e di portare avanti con forza le proprie istanze;
  • la call to action, che invita tutti i livelli della rete Slow Food a ragionare su come contribuire in modo più efficace alla trasformazione del sistema alimentare, garantendo a tutti un cibo buono, pulito e giusto e lavorando su tre fondamentali pilastri: la difesa della biodiversità, l’educazione, la capacità di coinvolgere le istituzioni pubbliche e il settore privato nelle nostre battaglie;
  • le questions & answers, utili per comprendere come si costruiranno le delegazioni, quali saranno i prossimi passi fino a ottobre e come i convivium e le comunità Slow Food potranno portare il proprio contributo e a definire il proprio campo d’azione.

I soci e i comitati slow locali e amici slow  saranno  stimolati a utilizzare questi pareri e documenti anche per attivare momenti di confronto con i membri delle Condotte e delle Comunità.

Per non disperdere nessun contributo  e raccogliere i risultati di questi incontri delle eventuali proposte e spunti , consigliamo di scrivere  a nadiarepettoslowfoodliguria@gmail.com , segreteria regionale.

L’esecutivo regionale inoltre discuterà sull’organizzazione delle prossime assemblee delle condotte, sulle azioni del Findraising, dei programmi delle condotte locali con le rituali varie ed eventuali di routine.

Come sempre seguiteci per il Gusto di sapere di più e condividere conoi azioni Buone , Pulite e Giuste

https://soci.slowfood.it/join-us/index_it.php

associati e scopri Slow Food in tasca – nuova piattafroma per Navigare in tutto il mondo Slow

https://members.slowfood.it/intasca/member_login/