L’estate sta finendo, lo SloWeekend no

Settembre è arrivato e l’estate sta ormai diventando un bel ricordo, ma non siate nostalgici perché il weekend slow vi farà sentire come se foste ancora in vacanza!

Liguria

Savona

14203301_1187526207937172_2648387609870750703_n

Sabato 3 e domenica 4 settembre dalle ore 18 alle ore 24 a Pietra Ligure appuntamento con “La Gastronomica“, la ripresa di una manifestazione che si svolgeva a Pietra Ligure negli anni ’50. Vi aspettano i laboratori organizzati dalle Condotte Slow Food Liguria: LaboDegusta, per imparare a preparare i veri ripieni della tradizione ligure (a ogni verdura il suo ripieno); Antichi Pestati al Mortaio e la conferenza “Storie di cibo consapevole”. Nei vari punti di assaggio trovate i numerosi Presìdi liguri: carciofo di Perinaldo, fagioli di Pigna, marocca di Casola, aglio di Vessalico, testaroli, acqua di fiori d’arancio, marmellata di albicocca di Valleggia. E ancora birre artigianali e l’enoteca con vini di Liguria. Il laboratorio LaboDegusta prevede uno sconto del 10% dedicato ai soci. Non mancate!

Sulla pagina Facebook della Condotta trovate tutti i dettagli

Piemonte

Alessandria

0-eb91d129-800

Sabato 3 e domenica 4 settembre a Garbagna e sulla Rocca di Montebore di Dernice, vi aspettiamo alla terza edizione di Montebore è: una manifestazione dedicata al formaggio montebore. Due giornate vissute per raccontarne la storia, la tradizione, i luoghi e le persone che hanno reso unico questo formaggio. Protagoniste le diverse attività agricole e artigianali che negli ultimi venti anni sono state recuperate e rivitalizzate, grazie all’impegno di imprenditori e amministratori locali. Durante la festa sono presenti ospiti d’eccezione per discutere sul tema “riscoprire un formaggio”, dalla storia più antica del territorio al recupero di un formaggio, agli aspetti socio-culturali ed enogastronomici dei prodotti della tradizione.  Domenica  dalle ore 10, oltre alle passeggiate dalle prime ore del mattino fino al calar del sole e l’animazione con asini per bambini,  i produttori di montebore insieme ai produttori del montebore si riuniscono sul vecchio sentiero dalla “Rocca” per cucinare.

Trovate il programma dettagliato qui

Cuneo

P_5c78d8aa5f

Dal 3 al 5 settembre a Priero torna la storica Festa della Madonna della Sanità e Antica Fiera. Vi attendono il mercato storico rievocato attraverso stand espositivi e culturali, giochi medievali, circo al femminile, balli tradizionali e concerti. Sabato 3 settembre alle ore 16 si inaugura con il dibattito “Produzione agroalimentare intensiva o agricoltura multifunzionale di piccola scala? Una scelta etica per guidare i nostri acquisti” a cui segue un aperitivo a cura della comunità del cibo Piccoli Chef di Bagnasco e “A Cena con Terra Madre”. Domenica 4 settembre dalle ore 9 ha inizio l’Antica Fiera della Madonna della Sanità che continua per tutta la giornata. Lunedì 5 settembre la festa si conclude con giochi, cena e ballo liscio. Le cene a tema sono a prenotazione e il numero di posti limitato. Affrettatevi!

Se volete saperne di più date un’occhiata alla pagina Facebook della Condotta

Torino

11

Domenica 4 settembre 2016 alle ore 10 vi aspettiamo alla prima edizione di Alpeggi aperti in Val Pellice e Val Chisone. Tutti i produttori del Presìdio Slow Food del Saras del Fen aprono al pubblico i loro alpeggi per mostrare come si produce il formaggio e poi segue l’aperipranzo con i prodotti d’alpeggio. Portatevi una bottiglia di vino da stappare in compagnia, non vi resta che scegliere il produttore e l’itinerario da seguire! È possibile anche pranzare in agriturismo. Il costo dell’iniziativa è di 5€ a persona per il pranzo dal produttore e i posti disponibili sono 20 per ogni alpeggio, quindi è consigliato di prenotare. Per il pranzo in agriturismo potete prenotare direttamente al locale.

Se volete sapere la lista dei produttori che aderiscono all’iniziativa e avere indicazioni su come raggiungerli potete guardare la pagina Facebook della Condotta Slow Food Pinerolese.

Per info e prenotazioni chiamate il 338 7460629 (Luca Charbonnier) oppure il 349 7261724 (Laura) o ancora scrivete a slowfoodpinerolese@libero.it

Emilia Romagna

Parma

Senza titolo1

Dal 7 agosto al 4 settembre parte il progetto Su per Terra: sei percorsi in Appennino tra gastronomia e turismo sostenibile per portare l’Emilia Romagna a Terra Madre Salone del Gusto. Il filo conduttore del viaggio sarà “Pane e companatico”, perché il pane dell’Emilia Romagna non è uno solo, ma cambia da territorio a territorio presentandosi in molte varianti come piadine, crescenti e tigelle, ciascuna con il suo companatico: un salume, un formaggio o un’erba, anche quello diverso da territorio a territorio, specie in montagna. Il viaggio di “Su per Terra” lungo i sentieri dell’Appennino culminerà a Torino, alla ventesima edizione di Terra Madre. Qui Slow Food Emilia Romagna, Regione e Apt hanno organizzato un’intera giornata di riflessione, confronto, e degustazione dei prodotti incontrati lungo il viaggio, al Museo della Montagna di Torino il 23 settembre 2016 con una giornata ad hoc dedicata alla montagna.

Per vedere i programmi di tutte le tappe cliccate qui

Per le prenotazioni potete chiamare il numero 0543 917912  dalle 10 alle 18 oppure scrivere a superterraslowfood@gmail.com

Lazio

Latina

Santo_Stefano_Ventotene

Siete invitati a Ventotene dal 6 all’ 8 settembre 2016 per la Convention Nazionale del progetto “Isole Slow” sostenuta da Slow Food Italia, Slow Food Lazio e Slow Food Terre del Golfo. Martedì 6, mercoledì 7 e giovedì 8 settembre si riuniscono a Ventotene i delegati provenienti dalle principali isole italiane: Toscana, Sicilia, Campania, Veneto e Sardegna, per la firma del nuovo Manifesto nazionale del progetto. Dall’8 settembre il Lazio può presentare nella rete delle Isole Slow le Isole Pontine. Durante le giornate, nella piazza del Comune, si trova un grande tavolo con i Presìdi Slow Food dell’isola e i prodotti dell’Arca del Gusto della regione, inclusi i nuovi Presidi dell’Extravergine di oliva. È possibile inoltre visitare l’isola di Santo Stefano, gli orti, i campi della famosa lenticchia di Ventotene, le cipolle giganti, il pomodoro di Santo Stefano, i gelsi di un colore e sapore unico nella sua specie e in ultimo un piccolo residuo di un vitigno antico, una volta molto diffuso.

Per saperne di più cliccate qui!

Valle d’Aosta

Aosta

Senza-titolo3

È iniziata la stagione di “Aperitivo al museo”, una serie di appuntamenti nel Museo Etnografico Maison Bruil, organizzati dalla Condotta Slow Food Valle d’Aosta. Vi aspettano suggestivi aperitivi che vedranno i vostri sensi guidati alla scoperta dei sapori del territorio. A ogni aperitivo l’attenzione è focalizzata su un prodotto particolare e gli ospiti d’onore sono artigiani e agricoltori. Il costo dell’evento è di 10 euro.

Per scoprire nel dettaglio tutti gli appuntamenti e prenotare potete guardare qui , chiamare il 334 2483764 o scrivere a info@tascapan.com

Gressoney

Senza titolo4

Torna il 21 agosto e il 4 settembre l’appuntamento con «Sapori d’Alta Quota… buoni, puliti e giusti»: l’iniziativa che propone l’eccellenza enogastronomica dell’Alto Piemonte e della Valle d’Aosta, nel cuore dello straordinario scenario offerto dal Monte Rosa. L’evento è organizzato da Slow Food Valsesia, Freeride Paradise Special Event, Comune di Alagna, Monterosa Ski, Carta S.n.c., La Stampa e Ente di gestione delle aree protette della Valle Sesia. Ai 2971 m. del Passo dei Salati, punto d’incontro tra Valsesia e Valle d’Aosta, viene allestito un mercatino di prodotti enogastronomici valsesiani e valdostani in un’area attrezzata con tavoli e panche.
Da Alagna, e novità per i Sapori d’Alta Quota, anche da Gressoney si potrà acquistare un biglietto al costo di 22 € comprensivo di: andata e ritorno in funivia fino al Passo dei Salati, quattro degustazioni, visita guidata naturalistica (biglietto da 16 € per i ragazzi di età compresa tra gli 8 e i 14 anni; biglietto gratuito per i bambini minori di 8 anni, senza degustazioni). E anche per i più piccini Baby Park al Passo dei Salati con animatori!Durante la manifestazione la funivia effettuerà orario continuato dalle 7.30 alle 17.15.

Per info tel: 3407691682 – 3402388058, mail : slowfood_valsesia@libero.it

Lombardia

Milano

logo+DSC3489

La Condotta Slow Food di Gorgonzola e Martesana vi aspetta a “Infiniti blu, Il mondo dei formaggi erborinati” il 17 e 18 settembre 2016, nell’ambito della XVIII Sagra nazionale del gorgonzola. Due giorni di eventi e degustazioni che hanno lo scopo di valorizzare e promuovere questa grande famiglia di prodotti caseari, di cui il gorgonzola è il grande protagonista. La rassegna prevede:
 la nona edizione del concorso caseario nazionale “Infiniti Blu” per produttori e affinatori di formaggi erboranti; il laboratorio del gusto “Che strana coppia!! Gorgonzola e Cioccolato”: degustazione di formaggi erboranti accompagnati da cioccolati artigianali; il mercato dei produttori e l’enoteca.

Trovate tutto il programma qui!

Campania

Paestum

13895083_1133558980037239_4501124454235847138_n

Vi aspettiamo a Cibolento: un’iniziativa volta alla sensibilizzazione verso il territorio. E’ un progetto di Biosteria Pari in collaborazione condotta Slow Food Cilento, i produttori che ne fanno parte ma anche chi vuole contribuire a creare un network esportando, come best practice, l’iniziativa su altri territori. Ultimo appuntamento il 20 settembre alle 20.30. Unica la location, Paestum dove troverete degustazioni di vini e proposte gastronomiche, laboratori del gusto, concerti a cielo aperto, attività a scopo benefico a sostegno dell’AIL e performance artistiche. I posti sono limitati, è gradita la prenotazione.

Per info potete contattare la Fiduciaria di Slow Food Cilento Daniela Cennamo 3394758553 o scrivere a info@slowfoodcilenti.it  Qui invece il sito della manifestazione www.biosteriapari.it

 

Marta Menegaldo
m.menegaldo@slowfood.it

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
  • Si   No
SlowFood, Prendici Gusto, diventa socio
comments powered by Disqus