La nutrizione e i quattro elementi

La Rete delle Strutture di Nutrizione Clinica della Regione Piemonte celebra il Terra Madre Day all’Unisg

È in programma domani a Pollenzo il Convegno La nutrizione e i 4 elementi, promosso dalla Rete delle Strutture di Nutrizione Clinica della Regione Piemonte e organizzato dalla Struttura di Dietetica e Nutrizione Clinica dell’Ospedale San Giovanni Bosco diretta dal Dr. Andrea Pezzana.aula-magna

Fil rouge della giornata, i quattro elementi: con riferimento all’acqua si parlerà del ruolo delle fonti alimentari tradizionali e innovative, riflettendo anche sullo stato di salute dei mari e degli oceani. Aria sarà invece la parola chiave per le riflessioni sullo Space Food: partendo dalla missione spaziale di Samantha Cristoforetti e dalle sue scelte alimentari si approfondiranno aspetti teorici e applicazioni pratiche, riflettendo sulla microgravità come modello sperimentale di invecchiamento accelerato. Terra ispirerà alcune anticipazioni sui documenti predisposti dalle società scientifiche del settore e dalle rappresentanze della società civile riguardo ai temi di Expo 2015 sulle soluzioni per nutrire il pianeta. Infine Fuoco sarà il tema conduttore di una sessione dedicata all’infiammazione e al suo ruolo nell’invecchiamento patologico e nella genesi di patologie neurologiche degenerative.

La colazione didattica, ispirata ai temi trattati e agli approcci nutrizionali descritti, comprenderà un piatto a base di 4 legumi Presìdi Slow Food che, nella stessa giornata, l’astronauta Samantha Cristoforetti consumerà nello spazio a molte centinaia di chilometri dal Pianeta Terra. Così medici e dietisti della regione Piemonte celebreranno il Terra Madre Day, riflettendo sulla relazione tra cibo, salute e ambiente e condividendo il pasto con la prima astronauta donna italiana.

Scarica qui il programma del convegno

Il Convegno è realizzato con il patrocinio dell’ESA (Agenzia Spaziale Europea), l’Università di Scienze Gastronomiche e Torino strategica, un progetto dell’Associazione Torino internazionale

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
  • Si   No
SlowFood, Prendici Gusto, diventa socio
comments powered by Disqus