Hai mai desiderato cuocere il tuo pane nel forno a legna?

Continua la cottura dei pani a pasta madre, poi le specialità montanare dell’allegroturismo La Quercia

In attesa di vedere e sentire le primi rondini in città, sabato continua la cottura dei vostri pani di pasta madre al mercato contadino di Slow Food Bologna.

Dalle ore 9 alle 14 la comunità dei produttori della Rete di Terra Madre di Reggio Emilia porta l’Azienda Agricola il Girasole di Albinea (RE) con carne e insaccati di bufalo, e i vini rifermentati in bottiglia di Denny Bini di Coviolo (RE).

“Hai mai desiderato di cuocere il tuo pane nel forno a legna?” Allora ti aspettiamo alle 9.30 puntuali per cuocere gratuitamente il tuo pane a pasta madre. È necessario prenotarsi all’ indirizzo www.pastamadre.net. Per tutto marzo insieme alla Strada dei Vini e dei Sapori dell’Appenino Bolognese e alla Comunità del cibo Pasta Madre cuoceremo gratuitamente nel forno a legna i vostri pani, spacceremo la pasta madre del Forno Calzolari che valorizza i grani autoctoni di Montagnamica.

A seguire, nel forno a legna, le tre sorelle Cristina, Beatrice ed Emma dell’allegroturismo La Quercia prepareranno crostoni di pane con salsiccia di propria produzione, pasta e fagioli e altre specialità montanare.

Al banco Slow Food per chi si è prenotato verrà consegnato l’olio del gruppo d’acquisto.

All’ingresso trovate il BiciCentro di Piazza Grande dove potrete far riparare le vostre bici, segnalare ruderi di biciclette trovate in strada e provare le bici a pedalata assistita.

Insieme a Piazza Grande ci sarà il progetto “Gomito a Gomito” con borse e i grembiuli realizzati con tessuti di recupero dalle donne del carcere della Dozza.

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
  • Si   No
SlowFood, Prendici Gusto, diventa socio
comments powered by Disqus