“Sostenibilità urbana: il piacere di fare geografia”: il concorso continua

Un anno fa, dalla collaborazione tra l’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (AIIG), Slow Food Veneto e la Sezione di Geografia del Dipartimento di Scienze Storiche, Geografiche e dell’Antichità dell’Università di Padova, è nato il primo concorso “Sostenibilità urbana. Il piacere di fare geografia”.
A breve verrà lanciata la seconda edizione, nel frattempo vi raccontiamo cosa è successo lo scorso anno.

Il progetto si propone l’obiettivo di stimolare una didattica che porti le classi a confrontarsi direttamente con la realtà attraverso azioni originali ed efficaci ideate dagli stessi studenti e rivolte a conoscere, valutare e migliorare la sostenibilità del proprio territorio.

Sono state inviate ad aderire le classi delle scuole di ogni ordine e grado, pubbliche e private, della regione Veneto. Al concorso hanno partecipato 13 scuole, per un totale di 22 classi, distribuite nelle province di Verona, Padova, Venezia, Treviso e Belluno.

Complimenti a tutti gli studenti che si sono messi alla prova su questo tema e agli insegnanti che li hanno accompagnati durante il percorso. Tutti i lavori presentati sono stati molto apprezzati.

Il Comitato di valutazione, dopo aver analizzato gli elaborati seguendo i criteri di

– Originalità del percorso svolto dalla classe
– Chiarezza e completezza del materiale consegnato
– Uscita sul territorio della classe
– Coinvolgimento di soggetti esterni alla scuola (es: associazioni, istituzioni, privati cittadini)
– Contributo al miglioramento della propria realtà territoriale
– Soddisfazione della classe e dell’insegnante

ha attribuito il titolo di vincitori alle classi seguenti:

Scuola dell’Infanzia

  • 1° classificato: sezione III (con il coinvolgimento anche della II e della I sezione) della Scuola dell’infanzia “S. G. B. De La Salle” – Istituto Canossiano – Conselve (PD)
  • 1° classificato: sezioni I e II della Scuola Statale dell’Infanzia “Il flauto magico” dell’I.C. “E. Mattei” – Meolo (VE)

Scuola primaria

  • 1° classificato: classe 4B della Scuola primaria “L. Tempesta” – Volparo di Legnaro (PD)
  • 2° classificato: classi 2A e 2B della Scuola primaria “Forte ’48” dell’I.C. “R. Onor” – San Donà di Piave (VE)
  • 3° classificato: classe 4D della scuola primaria “B. Caccin” dell’I.C. “Chioggia 5” – Chioggia (VE)

Scuola secondaria di primo grado

  • 1° classificato: classi 3F e 1E della Scuola secondaria di I grado “Jacopo Foroni” – Valeggio Sul Mincio (VR)
  • 1° classificato: classi 2A e 2B della Scuola secondaria di I grado “Vittorino da Feltre” – Istituto Canossiano – Feltre (BL)
  • 2° classificato: classe 2D della Scuola secondaria di I grado “Tintoretto” – Gazzo Padovano (PD)
  • 3° classificato: classe 3B della Scuola secondaria di I grado “A. Fogazzaro” – Follina (TV)

 

 

Ecco i premi riservati alle classi vincitrici:

1° classificato: uscita didattica sostenibile sul territorio veneto per la classe, ideata e progettata in collaborazione con un team di esperti dell’AIIG e di Slow Food Veneto.
2° classificato: visita guidata e percorso didattico personalizzato per la classe, presso il Museo di Geografia dell’Università di Padova.
3° classificato: partecipazione di tutti gli insegnanti della classe o delle classi partecipanti al concorso a un corso di formazione a scelta tra quelli che proposti dall’AIIG nell’a.s. 2017/2018.

 

Grazie a tutte le persone che hanno reso questo concorso ricco di idee, stimoli, proposte!
Rimanete aggiornati sui siti del Concorso e dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia per scoprire i dettagli della prossima edizione.

Back to the archive