Assosciati Slow Food
 
 

Download    |    Rassegna stampa

|

Contattaci

 
   
 
 
 
Educazione Slow Food - educazione alimentare e del gusto
 
 

La biodiversità: la Rete Internazionale Slow Food e le scuole


16/09/13

La parola biodiversità è essenziale nell’educazione delle nuove generazioni.

 


La Rete Internazionale Slow Food offre esempi concreti di biodiversità che possono essere inseriti in progetti scolastici e sperimentati direttamente.

La Rete Internazionale Slow Food – attraverso i Convivium, le Comunità del Cibo e i Presidi – favorisce un rapido accesso a scenari mondiali. 

Riportiamo a titolo esemplificativo la sintesi di alcune esperienze dell’Istituto Comprensivo “Graziella Murari” di Valeggio sul Mincio (VR).

Chiapas

Il mais è un alimento considerato tradizionale  nell’alimentazione della popolazione veneta.  Il contatto con la Comunità del Cibo “Mujeres Maiz Criollo” ha permesso di:

-       conoscere le storie sul mais nella cultura degli Aztechi

-       ricostruire il viaggio del mais dal Chiapas all’Europa

-       scoprire varietà di mais e colori sconosciuti sulle nostre tavole

-       confrontare tecniche di coltivazione nei due continenti

-       confrontare l’uso alimentare

Per approfondimenti Rivista Slow Food n. 56 p. 74

Austria e Madagascar

Si sono scelte due aree, una in Europa (Salisburgo) e una extraeuropea (lago Alaotra). Si sono individuate due specie a rischio, una vegetale e una animale: per Salisburgo la segale Lungau e l’ibis eremita, per il lago Alaotra il riso dista e i lemuri. In collaborazione con Slow Food e con il Parco Natura Viva è stato condotto uno studio specifico su questi elementi, esempio concreto di biodiversità vegetale e animale in una stessa area. 

 

Il progetto ha ricevuto il primo premio per progetti ambientali in qualità da parte dell’ARPA Veneto per la sezione scuole secondarie di I grado.

 

cibo e geo

La Condotta Slow Food di Valeggio sul Mincio ospite del Convivium di Ulm alla fiera “Profumo d’estate” a Illertissen 

 

 

 

 

Romania

Si prevede per l’anno scolastico 2013 – 14 la stesura di un progetto Comenius. Il Convivum Slow Food di Bucarest e la Condotta di Valeggio sul Mincio hanno attivato dei primi contatti per scrivere un piano di interventi presso le reciproche scuole per approfondire il concetto di biodiversità alimentare e culturale de due territori.

 

cibo e geo

Bucarest – Liceo Dante Alighieri: incontro con il referente Slow Food

 

 



 
   
 
 

Partner Master of Food

Partner Orto in Condotta

Partner Progetto Vino

Sostenitori Master of Food

 
 
 

Slow Food - P.IVA 91008360041 - All rights reserved

Powered by Blulab