Cosa di meglio di una palestra sensoriale per allenare i nostri sensi e utilizzarli al meglio per valutare la qualità del cibo? La vista, il tatto, l’olfatto, il gusto... e perché no, anche l’udito, sono strumenti indispensabili per guidare le nostre scelte alimentari, strumenti antichi di cui abbiamo perso consapevolezza.
Il percorso guidato tra gli scaffali sarà accompagnato da attività e giochi sensoriali che avranno l’obiettivo di stimolare l’utilizzo dei sensi e verificare la loro capacità di valutazione. Scoprirete come non sia facile riconoscere spezie e aromi usando solo l’olfatto, o come sia difficile ordinare il colore di alcuni mieli usando solo la vista e come questa caratteristica sia indice della qualità della produzione.
Durante l’incontro si faranno esercizi con tutti i 5 sensi per conoscere e sfruttare e sviluppare al meglio le loro potenzialità e vincere i propri limiti e pregiudizi.
Sensi ben allenati dalla nostra palestra permettono di compiere degustazioni appaganti e di valutare la qualità del cibo con maggiore attenzione e sensibilità sensoriale.