Non solo un normale corso base di cucina ma anche un corso di cucina Slow Food, durante le 8 lezioni imparerete i fondamenti e farete un grande salto di qualità sia ai fornelli ma soprattutto nel capire e riconoscere la qualità e il valore delle materie prime.
Slow Food è un’associazione internazionale nata nel 1986 in Italia che si batte proprio per tutelare la biodiversità e promuovere le buone pratiche agroalimentari. I fondamenti cardine dell’associazione sono: Buono, Pulito e Giusto venite a scoprire di più!

Potrete seguire le nozioni teoriche del docente e applicarle in modo pratico. Vi forniremo tutte le materie prime necessarie a realizzare gli sfiziosi piatti che lo chef proporrà!
Ogni postazione e' in grado di accogliere un massimo di due persone.

Ad ogni partecipante sarà fornito un grembiule e il materiale didattico di Slow Food.

Prima lezione
Introduzione alla filosofia Slow Food: Buono, pulito e giusto. L’organizzazione in cucina, piano di lavoro, lavorazione e cottura degli alimenti. La frutta, le erbe aromatiche e la conservazione.

Seconda lezione
Ortaggi, cereali e legumi, cucina senza sprechi. Lavorazione, taglio e cotture degli ortaggi.
Come utilizzare gli avanzi e gli scarti.

Terza lezione
Gli antichi grani. Il lievito madre. Impasto di base.focaccia, pizzelle e pane azzimo.

Quarta lezione
Paste fresche e ripiene

Quinta lezione
Le carni rosse e le carni bianche, preparazioni e cotture

Sesta lezione
I pesci con la spina, tecnica della filettatura, preparazioni e cotture. Molluschi con conchiglia, crostacei pulizia e tecniche di cottura.
Le specie neglette.

Settima lezione
La pasticceria moderna e tradizionale, i dessert creativi.

Ottava lezione
Preparazione di una cena in autonomia da parte dei partecipanti e successivo pasto conviviale.