Slow Food donate | Fondazione Terra Madre | Fondazione slow Food per la Biodiversità ONLUS | Sostienici adesso Sostienici Associati
 
 

Educazione Alimentare

 
 

Mangiando s'impara, Bielorussia


La Bielorussia è stata devastata dal disastro di Chernobyl del 1986 più di qualunque altro stato dell'ex Unione Sovietica. Oltre il 70% delle radiazioni causate dall'incidente hanno infatti investito il territorio bielorusso, danneggiando gravemente l'ambiente, l'economia e la cultura del Paese.

 

Berioza e Kobrin sono due piccole città della regione di Brest. Qui, in un'area agricola dove si concentra un terzo della produzione di latte e di carne del Paese, sono sorte circa 300 imprese industriali e alcune delle più grandi fabbriche della Bielorussia. La crescente industrializzazione ha progressivamente standardizzato le abitudini alimentari delle famiglie, mettendo a rischio la grande tradizione enogastronomica locale e la produzione artigianale.

 

Il progetto è stato avviato presso la scuola secondaria Berioza n. 3 che, con più di 1.400 studenti, accoglie la maggior parte dei giovani di questa città. Grazie alla collaborazione con il convivium Slow Food di Berioza, la scuola ha offerto corsi di educazione alimentare a 120 studenti di età fra 9 e 15 anni, per promuovere scelte alimentari più sane e più sostenibili. Nel 2010 altre tre scuole della regione di Brest hanno aderito, organizzando corsi di educazione alimentare per oltre 400 studenti.
Gli studenti che partecipano al progetto studiano le origini, i metodi di lavorazione e le caratteristiche organolettiche e nutrizionali dei cibi locali, e imparano a conoscere il ruolo sociale, economico e culturale dei piccoli produttori in Bielorussia.

 

Le attività

  • Ampliare il progetto nella scuola pubblica secondaria di Berioza n.3 attraverso la creazione di un orto scolastico e l'incremento del numero di studenti coinvolti
  • Estendere il progetto alle altre scuole di Brest
  • Organizzare uno scambio di esperienze tra insegnanti di diverse scuole della regione di Brest, invitando anche insegnanti di altre scuole della Bielorussia
  • Organizzare nelle scuole visite ai piccoli produttori e alle aziende del settore alimentare; corsi di cucina; lezioni teoriche e degustazioni
  • Creare una rete di scuole (nel distretto di Brest, in Bielorussia, in Ucraina e in Russia) capaci di offrire ai propri studenti corsi di educazione alimentare
  • Realizzare e distribuire materiale per la promozione e la comunicazione del progetto

Area dove si svolge il progetto:
Berioza e Kobrin, Regione di Brest, Bielorussia

 

Beneficiari:
600 studenti della scuole secondarie pubbliche n.3 di Berioza e alcune scuole di Kobrin.
Le famiglie degli studenti (circa 1800/2000 persone)

 

Costi totali stimati 2012-2013:
15.000 €

 

 





Sostienici

Compila il modulo per effettuare una donazione



Nome *
 
Cognome *
 
E-mail *
 
Nazione
 
Desidero lasciare un nominativo da pubblicare nella lista dei Donatori
 
Seleziona il progetto da sostenere
 
Importo € *
20€ 50€ 100€
   
200€ 500€
 
altro  *,00
 
Voglio ricevere informazioni
 
Sono un socio Slow Food
   
Note
   
 
informativa sulla privacy *
Si, acconsento al trattamento dei miei dati in conformità con le norme di legge relative alla privacy.
Leggi l'informativa sulla privacy »
   
Controllo di sicurezza *
   
 
Mangiando s'impara, Bielorussia
Mangiando s'impara, Bielorussia
Mangiando s'impara, Bielorussia
Mangiando s'impara, Bielorussia
 
   
 
 
 

Slow Food- P.IVA 02743970044 - All rights reserved

Powered by Blulab