Slow Food i delegati del IX Congresso nazionale in maglietta rossa

Seicento delegati di Slow Food Italia, riunita a Montecatini Terme per il IX Congresso nazionale,  in maglietta rossa. Hanno voluto dare così il proprio sostegno all’iniziativa promossa da Anpi, Arci, Libera e Legambiente che hanno chiesto di indossare un indumento rosso nella giornata di ieri (7 luglio)  per ricordare i bambini morti durante la traversata verso le coste italiane.
“È tempo di fermarci a riflettere, far sentire la nostra voce e metterci davvero nei panni di tutte le persone che rischiano la vita per offrire un futuro migliore ai loro figli. Occorre trovare soluzioni per garantire un’accoglienza sicura e solidale. È tempo di condivisione e unità, non disprezzo e paura”, ha detto Daniele Buttignol, segretario generale uscente di Slow Food Italia. Condivisione e unità, che sono state anche le parole chiave che hanno dato il la all’appuntamento di Slow Food Italia.

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
  • Si   No