Il Buon Paese – in libreria la nuova guida di Slow Food Editore

Un inventario della migliore produzione alimentare italiana, con tutte le informazioni per acquistare direttamente dagli artigiani e dai contadini più affidabili e più attenti alla qualità e all’ambiente. È la nuova edizione, completamente ripensata e riscritta, del Buon Paese di Slow Food Editore.

«Anche se i consumi di prodotti particolarmente controllati (bio, equosolidali, dop e igp) sono in crescita, la grande maggioranza dei cittadini vive ancora in una condizione di completa subalternità rispetto ai meccanismi del mercato di massa. Una guida onesta, ben fatta, può dunque aiutare a essere un poco più co-produttori piuttosto che asserviti consumatori», scrive Piero Sardo, presidente della Fondazione Slow Food per la Biodiversità, nella prefazione al volume.

In oltre 800 pagine, il Buon Paese segnala e racconta, ordinati per regioni e città, 2500 produttori di frutta, verdura, legumi, cereali, pane, pasta, formaggi, carni, salumi, oli, aceti, birre, conserve, dolci, miele, cioccolato, liquori, caffè.
La ricerca di Slow Food, coordinata da Daniela Battaglio e Sebastiano Sardo, ha attraversato l’intera penisola e ha voluto tenere conto in particolare dei metodi di coltivazione e di allevamento naturali, dell’attenzione per le razze e le varietà locali e delle tecniche artigianali.

Una serie di simboli evidenzia i Presìdi Slow Food (tutti presenti nella selezione), i produttori biologici e biodinamici e i Mercati della Terra, dove si può acquistare direttamente dai produttori.

Un libro rivolto a chi, alla ricerca di prodotti alimentari di qualità, non si accontenta della grande distribuzione, ma vuole beneficiare dei sapori tradizionali e sani garantiti da contadini, macellai, norcini, casari, pasticcieri, birrai.

Per scoprire un Paese buono da mangiare e buono da pensare.

Il Buon Paese
2500 indirizzi. Il meglio della produzione alimentare italiana
a cura di Daniela Battaglio e Sebastiano Sardo
formato 12 x 19,6 cm
848 pagine
prezzo: 18 euro

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
  • Si   No