Ecco Superbianchi!

Dopo New York e Roma, SuperBianchi arriva a Zurigo.

Nell’elegante Swissôtel Zürich, infatti, Slow Food organizzerà domenica 25 e lunedì 26 novembre, due indimenticabili giornate dedicate ai grandi vini bianchi friulani in abbinamento alla migliore gastronomia artigianale del Friuli e della Svizzera.

Un appuntamento, questo, per promuovere e offrire la verifica dell’altissima qualità dei vini e dei cibi del Friuli Venezia Giulia.

Il gruppo dei 42 produttori, i cui vini sono stati selezionati da Slow Food, farà da ambasciatore della qualità dell’enologia regionale, offrendo la possibilità ad un pubblico di addetti ai lavori, ma anche di semplici appassionati, di apprezzare e di conoscere le caratteristiche dei vini bianchi del Friuli.

Le degustazioni proporranno i vini abbinati a prodotti della gastronomia friulana: formaggio di Fagagna, prosciutto di San Daniele, salumi d’oca, ed anche a prodotti svizzeri, alcuni dei quali a rischio di estinzione e facenti parte del progetto dell’Arca del Gusto Slow Food.

I prodotti svizzeri sono stati selezionati da Anton Schmutz di Fromarte (associazione dei 950 piccoli produttori di formaggio della Svizzera), da Bela Bartha (responsabile dell’associazione Pro Specie Rara) e da Luca Cavadini (governatore Slow Food per il Canton Ticino).

Il programma dell’evento

Domenica 25 novembre la manifestazione avrà inizio con due degustazioni guidate e una grande cena preparata da Didi Bruna, chef del “Didi”, un importante bistrot di Zurigo, in collaborazione con Teresa Covaceuszach (Sale e Pepe di Stregna) grande interprete della cucina tradizionale italo-slovena. Il menù é studiato appositamente per esaltare i migliori vini bianchi del Friuli.
Lunedì 26 novembre l’evento centrale sarà la Gran Sala del Gusto, dove verranno presentati tre vini bianchi per ciascuna delle 42 cantine selezionate (rappresentante dai rispettivi produttori) e ci sarà un banco d’assaggio dove degustare grandi prodotti artigianali svizzeri e friulani.
Contemporaneamente alla Gran Sala, saranno proposti altri quattro laboratori.

DOMENICA 25 NOVEMBRE

17.30 -I bianchi friulani e il tempo
Degustazione di SuperBianchi friulani del 1998

Cantina Produttori Cormens,Vino della Pace 1998
Livio Felluga, Terre Alte 1998
Le Vigne di Zame, Pinot Bianco Tullio Zame 1998
Ronco del Gelso, Sauvignon 1998
Sant’Elena, Bianco JN 1998
Villa Russiz, Sauvignon de La Tour 1998
Vinnaioli Jermann, Capo Martino 1998

17.30 -Vini dolci e Foie Gras
Foie gras friulano in abbinamento con quattro Picolit e due Verduzzo

Aquila del Torre, Picolit 1999
Conte d’Attimis-Maniago, Picolit 1999
Rocca Bernarda, Picolit 1999
Paolo Rodaro, Picolit 1999
Russiz Superiore, Verduzzo 1999
Scubla, Verduzzo Friulano Graticcio 1998
Leonardo Specogna, Picolit 2000

19.00 Cena di Gala presso la Gran Sala

LUNEDI 26 NOVEMBRE

11.00 – 20.00 GRAN SALA DEL GUSTO

12.00 – Vitigni autoctoni e prosciutto
Prosciutti svizzeri e friulani a confronto accompagnati da Tocai Friulano, Ribolla Gialla e Malvasia.

Borgo San Daniele, Tocai Friulano 2000
Collavini Eugenio, Ribolla Gialla Turian 2000
Di Lenardo, Tho Tocai friulano 2000
Edi Kante, Malvasia 2000
Primosic, Ribolla Gialla Gmajne 1999
Tenuta Villanova, Malvasia 2000
Vigna Traverso, Tocai Friulano 2000

14.00 -I bianchi friulani incontrano i formaggi svizzeri
Formaggi tradizionali vincitori del 1° Swiss Cheese Award in abbinamento con i SuperBianchi del FriuliV.Giulia

Bastianich, Pinot Grigio Plus 1999
Branko di Igor Erztic’, Pinot Grigio 2000
Mauro Drius, Bianco Vignis di Siris 2000
Livon, Braide Alte 1999
Isidoro Polencic, Pinot Grigio 2000
Roncus di Marco Perco, Roncus Blanc 2000
Venica & Venica, Sauvignon Ronco delle Mele 2000

16.00 – Chardonnay/Pinot e salumi d’oca
Tre Pinot Bianco, un Pinot Grigio e tre Chardonnay in abbinamento a prosciutto e salame d’oca dell’azienda friulana Jolanda de Cole

Castello di Spessa, Pinot Bianco Santarosa 1999
Comelli Paolino, Chardonnay 2000
Lis Neris-Pecorari, Pinot Grigio 2000
Teresa Raiz, Chardonnay Le Marsure 2000
Toros Franco, Pinot Bianco 2000
Vicentini-Orgnani, Pinot Bianco Braide Cjase 2000
Volpe Pasini, Chardonnay Zuc di Volpe 1999

18.00 -I bianchi friulani incontrano i formaggi svizzeri
Formaggi innovativi vincitori del 1° Swiss Cheese Award in abbinamento con i SuperBianchi del Friuli Venezia Giulia

Ca’ Ronesca, Sauvignon Podere di Ipplis 2000
Cantarutti Alfieri, Bianco Canto 2000
Fiegl, Leopold Cuvée Blanc 1999
Pierpaolo Pecorari, Chardonnay 2000
Puiatti, Chardonnay 2000
Scarbolo-Le Fredis, Chardonnay 2000
Mario Schiopetto, Sauvignon 2000

SUPERBIANCHI – Zurigo 2001 é organizzato in collaborazione con:
ARPT Azienda Promozione Turistica del Friuli Venezia Giulia
ERSA Ente Regionale Sviluppo Agricoltura
CCIAA Camera di Commercio Industria Agricoltura e Artigianato di Udine
e con la partecipazione di:
Prosciutti di San Daniele Principe, Oro Caffa, Distillerie De Mezzo,
Latteria di Fagagna
Eurocave, Fromarte, Pro Specie Rara

Per informazioni contattare Susanne Zweidler:
Tel ++41 1 3803949
e-mail zweidler@slowfood.ch
e
slowfood-friuli.it
Giulio Colomba
e-mail gcolomba@tin.it

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
  • Si   No