Benedetta primavera! I libri di Slow Food Editore per il tempo libero e le occasioni all’aria aperta

Meteo permettendo… Ecco le proposte di Slow Food Editore per il tempo libero e le occasioni da vivere all’aria aperta

In libreria e on line l’originale Weekend Slow Food, la nuovissima Guida alle birre d’Italia 2019 e il debuttante Grigliate e picnic

Zaino in spalla, cesto ricco di leccornie e una guida Slow Food sempre a portata di mano. Se un clima più mite si decidesse ad arrivare ci troverebbe tutti dietro la porta, pronti a uscire dalle nostre quattro mura per godere a pieno del tempo libero e, finalmente, di tutte le occasioni per vivere all’aria aperta.

A proporcele sono le tre novità di Slow Food Editore per questa primavera 2018 (ma anche estate e, perché no, autunno): l’originale guida Weekend Slow Food, con 47 itinerari di gusto e cultura, da fare in tre giorni, per scoprire un’altra Italia; la nuovissima Guida alle birre d’Italia 2019, che con 597 aziende raccontate e 2650 etichette recensite è la più completa al mondo della birra italiana; il debuttante Grigliate e picnic, nella collana In cucina con Slow Food, con 130 ricette per mangiare all’aperto.

Freschi di stampa e appena arrivati in librerie, si possono acquistare anche on line nello store di Slow Food Editore.

Qui vi diciamo perché sceglierli!

 

Week end Slow Food

47 itinerari di gusto e cultura per scoprire un’altra Italia in tre giorni

Il fine settimana è diventato un’occasione liberatoria dalla routine – purtroppo sempre più frenetica – dei nostri impegni lavorativi e sociali: ottimo per organizzare gite fuori porta o brevi soggiorni alla scoperta della penisola. Due o tre giorni per riempirsi gli occhi, la testa e, perché no, la pancia di quanto di meglio l’Italia cela, spesso anche agli “indigeni”. E allora ecco che la gastronomia si intreccia con la cultura: l’architettura, l’arte, la letteratura, l’agricoltura, il paesaggio, la possibilità di accedere a meraviglie nascoste diventeranno quasi una forma di nutrizione dell’anima.

Il libro offre tutte le informazioni per non perdersi mantenendo però spazi aperti all’iniziativa del singolo, per godere il weekend senza svenarsi ma anche senza rinunciare al comfort e al meglio che la gastronomia del luogo offre, perché Weekend Slow Food vuole essere una proposta di turismo molto “democratica”, accessibile, alla portata di tutti.

 

Guida alle birre d’Italia 2019

La più completa guida al mondo della birra italiana con 597 aziende raccontate e 2650 etichette recensite

È il lavoro editoriale più approfondito e aggiornato di un settore che negli ultimi anni ha vissuto una vera e propria rivoluzione: il nostro Paese si è dotato di una legge sulla definizione di birra artigianale, alcuni dei migliori produttori sono entrati a far parte di grandi gruppi industriali, l’Italia ha consolidato il suo ruolo nella scena internazionale, anche attraverso il successo delle Italian grape ale (birre prodotte con l’uva), e si stanno affermando – anche sulla scena italiana – gli affinatori.

La guida recensisce poco meno di 600 produttori, quelli che rappresentano al meglio l’Italia della birra per i due curatori, Luca Giaccone ed Eugenio Signoroni, e i collaboratori presenti in tutto il territorio nazionale.

La guida è suddivisa in quattro categorie: i birrifici artigianali, quelli non artigianali, gli affinatori e le beer firm. Inoltre, per ogni realtà sono state selezionate e descritte un massimo di sei etichette per i birrifici, tre per beer firm e affinatori.

Infine per ogni azienda sono indicati assetto societario, provenienza di malti e luppoli, utilizzo di coadiuvanti e lavorazioni finali.

Insomma, la Guida per capire e apprezzare al meglio la bevanda che più di ogni altra sta entrando nel cuore degli italiani. E allora tutti pronti per un grande viaggio alla scoperta della tradizione brassicola di casa nostra!

 

Grigliate e picnic

Con 130 ricette per mangiare all’aperto 

Il 18 giugno è la Giornata mondiale del picnic, ma non sarà necessario aspettare fino a quel giorno per sperimentare una delle 130 ricette contenute in questo volume della collana In cucina con Slow Food.

Se le déjeuner sur l’herbe, ovvero il picnic, è un’invenzione dei signori dell’Europa del Settecento, il ricettario di Slow Food propone un vero e proprio vademecum per un picnic ben organizzato e un ricco menù di pietanze, semplici ma sfiziose, che ben raccontano il mangiare a contatto con la natura dal nord al sud Italia.

Ma stare all’aperto vuol dire anche grigliare. Anche se oggi non ci si accontenta più di accendere un fuoco tra quattro sassi e ci affidiamo ai barbecue, nei millenni si sono susseguite molteplici scoperte e ogni civiltà ha escogitato propri sistemi di cottura sul fuoco: il maialino sardo, lo spiedo toscano, le grigliate miste di carne e di pesce.

E allora ecco che il volume di Slow Food Editore, offre anche una panoramica sulle tecniche e gli strumenti per grigliare, marinare e preparare salse e poi una full-immersion nelle ricette più ancestrali della gastronomia italiana: non solo carni ovviamente, ma anche pesce e crostacei, ortaggi e formaggi.

Nell’attesa che il bel tempo arrivi, noi scegliamo le ricette che più ci piacciono e prepariamo i ferri del mestiere!

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
  • Si   No