Dopo le feste… mettiamoci A tavola con i legumi!

Schermata 2017-01-12 a 11.12.18

Un tempo sinonimo di cibo povero e tempi magri, oggi i legumi vivono finalmente un momento di nuova popolarità. Merito del cambiamento delle abitudini alimentari e della diminuzione del consumo di carne a favore delle proteine vegetali, spesso più economiche e sicuramente più sostenibili.

Ceci, cicerchie, fagioli, fave, lenticchie, piselli e lupini fanno parte della più antica e radicata tradizione della cucina italiana, quella popolare, contadina e casalinga. Lo dimostrano le preparazioni contenute nel nuovo ricettario A tavola con i legumi: 120 ricette che hanno come ingrediente principale uno o più legumi, oltre che consigli e curiosità per imparare a scegliere e cuocere varietà note e non e trasformarli in antipasti, primi, secondi e anche dolci.

Di seguito, ecco tre ricette per metterti subito alla prova e, perché no, per smaltire le lenticchie avanzate dal Capodanno.

Clicca qui per scoprire le altre 2 ricette e per acquistare il libro => http://bit.ly/legumislow

LENTICCHIE E FRIARIELLI AMARI

Trattoria Da Donato, Napoli

Schermata 2017-01-12 a 11.15.36

INGREDIENTI

per 6 persone

mezzo chilo di lenticchie secche di media grandezza

mezzo chilo di friarielli (cime di rapa)

una carota, 2 spicchi di aglio, un peperoncino e un ciuffetto di prezzemolo

crostini di pane raffermo

olio extravergine di oliva

sale

Tempo di esecuzione: un’ora e un quarto

Lavate le lenticchie e sistematele in una pentola dai bordi alti, coprendole con acqua fredda. Aggiungete uno spicchio di aglio, una carota tagliata a piccoli pezzi, un filo d’olio e il prezzemolo. Portate a ebollizione e continuate la cottura a fuoco moderato per 40 minuti.

Nel frattempo lavate e pulite i friarielli, quindi sgocciolateli e soffriggeteli in una padella bassa e capiente con abbondante olio, aglio e peperoncino. Salate a piacere e fate cuocere, lasciando evaporare tutta l’acqua sul fondo della padella.

Quando le lenticchie avranno raggiunto una consistenza abbastanza cremosa unite i friarielli, regolate di sale e mescolate bene per fare amalgamare i sapori. Cuocete ancora per 10 minuti. Impiattate la zuppa con crostini di pane raffermo fritti o al forno.

A tavola con i legumia-tavola-con-i-legumi

Pagine: 128

Prezzo al pubblico: 9,90 €

Prezzo online: 8,42 €

Prezzo soci Slow Food: 7,92 €

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
  • Si   No
SlowFood, Prendici Gusto, diventa socio
comments powered by Disqus